Gabriele Coen Quintet
Gabriele Coen Quintet (Ufficio Stampa Regione Emilia Romagna)

I concerti il 9, 11 e 12 settembre nel cortile del Museo Ebraico. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria

Torna la rassegna Jewish Jazz al Meb di Bologna. Zeno De Rossi, Enrico Terragnoli, Gabriele Cohen e Yasemin Sannino sono alcuni dei protagonisti di tre serate nel cortile del Museo Ebraico di Bologna, dove sarà interpretata la musica ebraica come crocevia tra jazz, rock e tradizione colta, in un pentagramma unico che tocca tutti i continenti.

La rassegna jazz, che fa parte del cartellone di Bologna Estate 2021, si svolgerà nelle serate del 9, 11 e 12 settembre 2021, a partire dalle ore 21, in via Valdonica 1/5. L’ingresso ai concerti è gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito del Meb www.museoebraicobo.it

I concerti

L’ensemble Terra Rossa, diretto da Zeno De Rossi e Enrico Terragnoli esplorerà in una chiave molto personale la musica eterogenea di compositori ebrei americani, da Dylan a Lou Reed a Simon e Garfunkel, fino a Philip Glass.

Andando oltreoceano, il quintetto di Gabriele Cohen si confronta con il repertorio di tre compositori da sempre dediti allo scambio tra musica ebraica e jazz: Kurt Weill, Leonard Bernstein e il contemporaneo John Zorn. La rassegna si concluderà con l’ensemble Mish Mash che proporrà un programma in cui la tradizione ebraica entra in contatto con tante altre tradizioni musicali del mondo mediterraneo, ma anche persiano ed dell’est Europa, insieme alla voce della cantante e attrice italo-turca Yasemin Sannino.