Voto per elezioni europee
(©Shutterstock.com)

Il più votato a Bologna è il governatore Stefano Bonaccini con 28.693 preferenze

Il Partito Democratico doppia Fratelli d’Italia confermandosi la prima forza politica di Bologna. Il Pd si attesta al 41,11% con 70.063 voti contro il 20,29 percento di FdI (34.579 voti). Seguono Alleanza Verdi Sinistra con il 12,39%, Movimento 5 stelle con il 6,78%, Forza Italia-Noi Moderati-Ppe con il 4,18%, Stati Uniti d’Europa con il 4,03%, Azione al 3,80%, Pace Terra e Dignità al 3,32%, Lega al 3,28%, Libertà con lo 0,54%, Alternativa Popolare con lo 0,21% e Sudtiroler Volksartei-Svp allo 0,08%.

ll più votato a Bologna è stato Stefano Bonaccini con 28.693 preferenze seguito dalla Premier Giorgia Meloni con 17.266 voti e da Stefano Cavedagna con 9.743 preferenze. Domenico Lucano, capolista di AvS nella circoscrizione nord-est, a Bologna prende 6.632 voti.

In provincia nel complesso le elezioni europee vedono il Pd primo partito al 40,28% davanti a FdI con il 24,52%, Alleanza Verdi Sinistra con l’8,49% e il M5s al 7,33%. Boom di voti per Stefano Bonaccini: 71.524. Fra i vari Comuni del bolognese, a Casalecchio il Pd raggiunge quota 44,69% con 7.689 voti, FdI con il 22,20%, 3.819 preferenze Avs con il 7,85%e 1.350 voti e Cinque stelle al 7,17% (1.233). A Castel San Pietro il Pd arriva al 43,47% (4.603 voti), FdI secondo al 27,51% (2.913), Cinque Stelle al 5,92% (627) e Avs al 5,49% (581). A Medicina Pd al 40,70% (3.304), FdI al 25,10 (2.037) e Cinque stelle all’8,93% (725).