Imola Verde mappa
(Ufficio Stampa Comune di Imola)

Stampata in 2mila copie, è stata realizzata dal Comune e dal Ceas Imolese per i 20 anni del Centro di Educazione alla Sostenibilità

Si chiama ‘Imola Verde’ la mappa che racconta la ricchezza e la diversità degli spazi verdi della città, dai grandi parchi storici ai piccoli giardini, al parco lungofiume, ai boschi dei nuovi nati, e poi ancora le aree sportive, gli orti, i centri sociali e le ciclovie mettendo in luce come tutto questo ecosistema sia a portata di piedi e bici.

Questo tipo di mappa rappresenta una novità per Imola ed è stata realizzata appositamente dall’Assessorato all’Ambiente del Comune e dal Ceas Imolese in occasione dei 20 anni di apertura della prima sede del CEAS – Centro di Educazione Alla Sostenibilità Intercomunale e Centro Visite Bosco della Frattona.

Nella mappa sono censiti e riportati 46 spazi che sono stati individuati e inseriti in quanto si tratta di aree verdi di proprietà comunale, sempre fruibili e da vivere in ogni momento.

Stampata in duemila copie su una speciale carta ecologica, la mappa verrà distribuita gratuitamente alle scuole, ai centri sociali, nei luoghi della cultura e dello svago, nelle sedi di associazioni che si occupano di natura e ambiente.

“Teniamo molto a questo progetto che nella sua semplicità racconta le aree verdi della città che possono essere raggiunte facilmente in bici o a piedi, all’interno delle quali ci si può muovere in piena autonomia e sicurezza. Grazie alla sensibilità dell’illustratrice Monica Gori, inoltre, la mappa mette in luce le attività che si possono praticare in queste spazi verdi” spiega Elisa Spada, assessore all’Ambiente e alla Mobilità sostenibile. Che invita “ad appendere in casa la mappa, per essere consultata tutti i giorni, come occasione di stimolo per un’uscita”.

La mappa verrà presentata ufficialmente sabato 18 settembre negli spazi verdi del Centro, a partire dalle ore 10, da Elisa Spada e Catia Nanni, Responsabile del CEAS.

“Sono orgogliosa di avere contribuito a valorizzare, mettendo l’illustrazione al servizio del progetto, un aspetto così importante della vostra città, quali le aree verdi” dichiara Monica Gori, la giovane illustratrice free lance che l’ha creata, con importanti collaborazioni nel settore, esperta di educazione all’aperto, amante della natura e della bici, che ha fatto della semplicità e chiarezza le sue parole chiave.

Monica Gori sarà anche alla guida dello Sketch Bike tour in programma domenica 19 settembre. Lo Sketch bike tour è letteralmente un viaggio in bicicletta con un quaderno degli schizzi in tasca. Si pedalerà lungo la nuova Ciclovia del Santerno da Imola, con partenza lungofiume area ex Riverside alle ore 8.30 massimo ore 8.45, con arrivo a Codrignano e ritorno previsto tra le 12.30 e le 13, realizzando un diario illustrato ognuno con il proprio stile guardando gli spazi che si attraverseranno con nuovi occhi. L’iniziativa è organizzata con il supporto di Monte Sole Bike group – Fiab Bologna.

Materiale da portare: acqua e kit per riparare la bici. Per questo appuntamento saranno disponibili 30 posti e occorrerà sempre prenotarsi al nr. tel.0542 602183 o alla mail [email protected].