Raccolta rifiuti ambiente
(Shutterstock.com)

Appuntamento oggi, domenica 10, dalle 15.30, al Parco Vittime della Uno Bianca nel quartiere Savena

Un’iniziativa di sostenibilità che ha l’obiettivo di sensibilizzare le cittadine ed i cittadini ed offrire un contributo alla pulizia delle strade di Bologna. È con questa missione che Enegan Spa, trader di gas, luce e tlc che opera a livello nazionale, con l’Associazione Save the Planet, associazione APS che sviluppa e sostiene iniziative green, ha organizzato l’evento puliAMO Bologna.

L’iniziativa nasce in collaborazione con l’Associazione Antartide, che agisce nel campo dello studio, dell’educazione e della comunicazione ambientale e Growup, associazione culturale che ha l’intento di creare dibattito e scambio di idee sulle sfide attuali quali sostenibilità ambientale e rigenerazione urbana. Inoltre, l’evento sarà promosso e supportato dal Comitato del Genitori IC12, il comitato di genitori dell’Istituto Comprensivo 12 di Bologna che promuoveranno l’attività tra gli studenti del comprensorio scolastico e accompagneranno gli alunni alla raccolta dei rifiuti.

Oggi, domenica 10 ottobre, a partire dalle 15.30 con punto di ritrovo al Parco Vittime della Uno Bianca nel quartiere Savena a Bologna, volontari, giovani studenti e cittadini raccoglieranno, armati di sacchi e guanti, i micro rifiuti nel centro storico della città a cominciare dai mozziconi di sigaretta.

L’iniziativa, oltre ad avere un riscontro concreto che si tradurrà nella raccolta di rifiuti di piccole dimensioni, avrà anche un altissimo valore simbolico e di sensibilizzazione verso il tema del littering e dell’abbandono dei micro rifiuti che sono causa di un notevole impatto ambientale.

Proprio i piccoli rifiuti, spesso figli di inciviltà e distrazione, a causa delle ridotte dimensioni si disperdono facilmente nell’ambiente e per effetto delle piogge finiscono nelle fogne e nei canali per arrivare in fiumi ed infine raggiungere il mare, causando danni enormi alla nostra comunità.