Sasso Marconi ricarica auto elettriche
(Ufficio Stampa Comune Sasso Marconi)

Al servizio di ricarica si accede da smartphone, utilizzando l’App gratuita Be Charge, che consente di selezionare la postazione di ricarica prescelta, avviare e terminare il processo e pagare il servizio

Cinque nuove aree di ricarica per veicoli elettrici, accessibili h. 24, sono state realizzate nel capoluogo e nelle frazioni di Borgonuovo e Fontana. Ognuna è attrezzata con colonnine di ricarica “Be Charge” e posteggi dedicati (i lavori sono in fase di completamento) per la sosta dei mezzi durante le operazioni di ricarica.

L’operazione è stata realizzata a seguito della sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa con l’operatore Be Charge, che prevede l’attivazione fino a max. 12 colonnine di ricarica all’interno del territorio comunale. Ne sono già state posizionate 9 (una a Fontana, due nelle altre aree), altre due verranno installate nel parcheggio di prossima realizzazione presso la rotatoria all’uscita del casello autostradale di Cinque Cerri. Ogni colonnina può servire contemporaneamente due auto.

Le cinque postazioni già realizzate si trovano lungo via del Mercato e presso quattro parcheggi del territorio: il parcheggio ex Metalplast, il parcheggio scambiatore presso la stazione FS di Sasso Marconi, il parcheggio via dell’Annunziata/via Fontana e il parcheggio del Centro commerciale “Nik Novecento”a Borgonuovo.

La postazione situata nel parcheggio della stazione ferroviaria è già attiva e utilizzabile; le altre lo saranno nei prossimi giorni, una volta completate le procedure di allacciamento alle rete elettrica.

In questo modo, diventano sei le postazioni di ricarica presenti a Sasso Marconi: le cinque nuove aree si aggiungono infatti alla postazione installata da Enel al parcheggio del parco Marconi e attiva già dal 2019. 

Le colonnine installate nelle aree di nuova realizzazione sono del tipo Quick e hanno una capacità di ricarica di 22 kW max. per presa. A Fontana e in via del Mercato ci sono anche due dispositivi Fast ad elevata capacità di ricarica (75 kW max. per presa), tra i pochissimi con queste caratteristiche presenti in tutta l’area appenninica.

Al servizio di ricarica si accede da smartphone, utilizzando l’App gratuita Be Charge, che consente di selezionare la postazione di ricarica prescelta, avviare e terminare il processo e pagare il servizio.

“Con questa operazione sosteniamo e incentiviamo la mobilità elettrica ampliando la rete di postazioni di ricarica presente sul territorio comunale”, dice l’Assessore alla Viabilità del Comune di Sasso Marconi, Alessandro Raschi. “Un’azione concreta che guarda al futuro aggiungendosi ad altre iniziative già avviate o realizzate, come il potenziamento delle piste ciclopedonali, l’efficientamento della rete di pubblica illuminazione, il passaggio a forniture elettriche al 100% green e la riqualificazione energetica degli edifici pubblici: tutte azioni improntate alla riduzione delle emissioni di CO2 e volte quindi a sostenere lo sviluppo sostenibile del territorio e la transizione ecologica della nostra comunità”.