Anzola-spaccio-droga
I Carabinieri di Anzola dell'Emilia nei pressi del Parco Fantazzini (Fonte Ufficio Stampa Carabinieri)

I Carabinieri della Stazione di Anzola dell’Emilia hanno denunciato un giovane italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

E’ successo qualche giorno fa quando i militari si sono presentati a casa del 18enne per notificargli un decreto di perquisizione della Procura della Repubblica di Bologna.

Durante le operazioni di perquisizione, i Carabinieri hanno sequestrato dell’hashish e quasi 2.000 euro in contanti, verosimilmente provenienti dagli introiti della sostanza stupefacente che il giovane avrebbe venduto in zona.

Le indagini dei militari, infatti, erano state avviate per far luce sui fenomeni di spaccio di droga che alcuni cittadini avevano segnalato all’Arma dei Carabinieri, evidenziando la presenza di persone sospette all’interno del Parco Fantazzini, situato nelle vicinanze di una scuola.