Una pattuglia della Polizia Locale (Fonte Comune Castel San Pietro Terme)

La Polizia Locale è intervenuta nella mattina di venerdì in località Poggio Grande per un incidente stradale con feriti lievi tra un’auto e una moto

L’episodio è avvenuto alle ore 8,15 circa sugli Stradelli Guelfi in corrispondenza del civico 2720.

Il centauro, un ventinovenne residente a Siracusa, alla guida della sua Ducati stava percorrendo la via Stradelli Guelfi con direzione Castel Guelfo – Bologna, quando è entrato in collisione con un’autovettura Fiat Multipla condotta da un uomo di 47 anni residente a Imola, proveniente dall’accesso privato al civico 2720, che si immetteva pericolosamente sulla provinciale con direzione opposta.

Durante i rilievi tecnici, sono stati eseguiti i test alcolemici ad entrambi i protagonisti. A differenza del centauro che è risultato negativo, al conducente della Multipla sono stati riscontrati valori elevatissimi di alcol, addirittura 2,00 g/l, pari a 3 volte il limite consentito dalla legge. Pertanto il conducente è stato denunciato penalmente alla Procura della Repubblica di Bologna per guida in stato di ebrezza alcolica (in base all’art. 186 del Codice della Strada) con un’ammenda che va da un minimo di 1.500 a un massimo di 6.000 euro, sospensione della patente da 1 a 2 anni e la confisca del veicolo finalizzata alla vendita all’asta.