Sasso-Marconi-tunisino-rapina
L'uomo, colpevole di aggressione e rapina impropria, è stato condannato a 8 mesi e poi rimesso in libertà (Fonte Ufficio Stampa Carabinieri)

Condannato a otto mesi, al 45enne, con precedenti di polizia, è stata sospesa la pena

I Carabinieri della Stazione di Sasso Marconi hanno arrestato un 45enne tunisino per rapina impropria. L’uomo è finito in manette per aver aggredito un addetto alla sicurezza del centro commerciale “Borgonuovo” che voleva fermarlo avendolo visto appropriarsi di generi alimentari dirigendosi verso l’uscita del supermercato senza pagare la merce.

Informate dell’accaduto, le forze dell’ordine si sono recate sul posto, arrestando il rapinatore e recuperando la refurtiva. Il 45enne, gravato da precedenti di polizia e senza fissa dimora, è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

In sede di rito direttissimo, l’arresto è stato convalidato e il rapinatore, condannato a otto mesi, pena sospesa, è stato rimesso in libertà.