NSC Borea Cardaropoli
Da sinistra: Alessandro Borea e Marzio Cardaropoli (©Nuovo Sindacato Carabinieri)

Cresce il Nuovo Sindacato Carabinieri nella città di Firenze

La Segreteria Generale ha affidato la direzione e la responsabilità del Dipartimento Linea Addestrativa a livello nazionale, a Marzio Cardaropoli, 54 anni, Vicebrigadiere in servizio alla Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze. In contemporanea è stato nominato quale Segretario Provinciale Carabinieri di Firenze, Alessandro Borea, 48 anni, Brigadiere Capo Q.S. in servizio alla Stazione Carabinieri di Firenze Ricorboli.  

Due importantissimi incarichi che dimostrano la costante crescita del Nuovo Sindacato Carabinieri anche in Toscana dove oramai dopo Lucca con Alessio Faggioli, Grosseto con Filippo Alila, Pisa con Maurizio Lilli, Livorno con Andrea Ferrara, Massa con Michele Valerio, Siena con Massimiliano Tondi, Arezzo con Roberto Michelucci, e per ultimo Alessandro Borea, il Nuovo Sindacato Carabinieri si conferma l’unica associazione di riferimento per le centinaia di colleghi che sono iscritti e che ogni giorno chiedono di aderire.

Una associazione che ha chiuso le porte a chi fa parte della vecchia ed obsoleta rappresentanza militare, poiché ritiene incompatibile l’attività sindacale con quella di appartenente al cobar. Sempre in Toscana e proprio a Firenze il sindacato ha il Capo del Dipartimento Linea Mobile Giovanni Sessa coadiuvato dal Segretario di Sezione del 6° Battaglione Toscana, Domenico Romano.

Il Segretario Regionale Nizar Bensellam Akalay nel dichiararsi orgoglioso e soddisfatto per la squadra di sindacalisti toscani, formula “un caloroso in bocca al lupo ai nuovi dirigenti e ricorda anche che in Toscana e precisamente a Livorno ci sono la Presidente del Sindacato, Monica Giorgi, e che proprio a Firenze, abita e presta servizio il Segretario Generale del Nuovo Sindacato Carabinieri Massimiliano Zetti”.