Bologna camino virtuale
(©Simona Balconi/Shutterstock.com)

Dopo il sopralluogo i militari hanno augurato la buonanotte al cittadino e ripreso il normale servizio per le vie del centro

“C’è un incendio nell’appartamento di fronte!”, è il contenuto di una telefonata ricevuta qualche notte fa dall’Operatore della Centrale Operativa Carabinieri Bologna.

A segnalare l’incendio ai militari è stato un cittadino che, osservando la finestra di un appartamento condominiale situato di fronte al suo, aveva visto le fiamme all’interno della sala.

Appresa la notizia e preoccupati per l’incolumità dei residenti, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile Bologna si sono precipitati sul posto e quando si sono presentati al portone della casa “in fiamme”, hanno trovato un signore in pantofole che non riuscendo a dormire, stava visualizzando un camino virtuale sul suo monitor da 50 pollici, cercando di rilassarsi con lo scricchiolio della legna e i bagliori delle fiamme, ovviamente finte.