Autoveicoli protezione civile ER
(Ufficio Stampa Regione Emilia Romagna)

Un investimento da 1,2 milioni di euro per intervenire con efficacia e rapidità, soprattutto nelle situazioni di emergenza

Nuovi mezzi a disposizione della Protezione civile dell’Emilia-Romagna per intervenire con efficacia e rapidità, in particolare nelle situazioni di emergenza. 

Sono 34 i veicoli acquistati dalla Regione con un investimento di 1,2 milioni di euro e consegnati questa mattina ai 9 Coordinamenti provinciali della Protezione civile, da Piacenza a Rimini, oltre ad alcune associazioni regionali di volontari, tra cui Anpas, Associazione nazionale alpini Emilia-Romagna, Croce Rossa, Guardie ecologiche volontarie (Federgev), Soccorso Alpino (Saer) e Associazione nazionale Carabinieri. Due mezzi saranno inoltre assegnati ai Vigili del fuoco di Forlì-Cesena e Rimini. 

La cerimonia ufficiale di consegna si è svolta a Bologna sul piazzale “Renzo Imbeni”, al centro del quartiere dove sorgono le torri di Kenzo Tange, in zona fiera, alla presenza dei responsabili dei Coordinamenti provinciali e delle associazioni di volontariato. 

Gli autoveicoli acquistati dalla Regione, che andranno in particolare a rinnovare e ampliare la dotazione della Colonna mobile regionale della Protezione civile, sono 15 Fiat Fullback e 12 Fiat Ducato, oltre a 5 Jeep Renegade e 2 Fiat Panda.

Fra i mezzi distributi sul territorio regionale ci sono 1 Fiat Ducato per il trasporto di persone e 1 Jeep Renegade destinati alla Consulta di Bologna.