Carabinieri Bologna Corticella
(Ufficio Stampa Carabinieri)

Scatta il blitz dei Carabinieri: un arresto e quattro denunce durante il controllo dell’immobile

I Carabinieri della Stazione Bologna Corticella, coadiuvati dai Carabinieri del 5° Reggimento Emilia-Romagna, hanno identificato cinque clandestini. E’ successo durante un controllo del territorio che i Carabinieri avevano predisposto per verificare la presenza di persone sospette all’interno di uno stabile in disuso situato tra Via di Corticella e Via Don G. Francesco Fiammelli.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno trovato cinque marocchini senza fissa dimora, irregolari sul territorio italiano e in condizioni igieniche preoccupanti che dimoravano all’interno dell’edificio occupato abusivamente.

Al momento del blitz, un 28enne, con precedenti di polizia, è finito in manette per la sua condotta recidiva, perché era già stato espulso dall’Italia nel 2019, mentre un 30enne e un 41enne sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di droga: hashish e cocaina. La sostanza stupefacente è stata sequestrata dai Carabinieri. Il marocchino arrestato è stato tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, prevista in data odierna, mentre i suoi connazionali sono stati allontanati dalla struttura.