Bologna consegna albero Falcone sindaco Lepore
(Ufficio Stampa Carabinieri)

La piantina è stata consegnata al sindaco Matteo Lepore dal colonnello Aldo Terzi

Sabato 20 novembre il colonnello Aldo Terzi, in qualità di Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Bologna, ha consegnato, all’interno del cortile d’onore di Palazzo d’Accursio, al Sindaco Matteo Lepore della Città Metropolitana e Capoluogo di Provincia, l’Albero di Falcone, ossia una piantina di Ficus macrophylla subsp. columnaris, che l’Arma dei Carabinieri attraverso i Reparti  biodiversità e forestale ha ottenuto dalle gemme della pianta storica, simbolo del riscatto civile contro le mafie della città di Palermo, posta all’ingresso di quella che fu l’abitazione del magistrato Giovanni Falcone e della moglie Francesca Morvillo. 

La consegna è avvenuta in contemporanea in tutta Italia nelle città capoluogo, nelle scuole e in alcuni luoghi simbolo della lotta alla mafia come il cortile del carcere dell’Ucciardone in Palermo così da realizzare un bosco diffuso della legalità.

L’intervento del Comandante Aldo Terzi ha delineato la storia della giornata degli alberi nella provincia bolognese evidenziando come la prima festa nazionale degli alberi in Italia si tenne nel 1899 proprio a Castiglione dei Pepoli in provincia di Bologna.