Volante 112
(Ufficio Stampa Carabinieri)

Fra le infrazioni riscontrate guida in stato di ebbrezza e mancato rispetto delle norme anti covid

I Carabinieri della Compagnia di San Lazzaro di Savena, durante le attività di controllo del territorio, intensificate tra l’altro durante le festività natalizie appena trascorse, hanno effettuato nei comuni di Pianoro, San Lazzaro di Savena, Ozzano dell’Emilia e Castenaso, numerosi controlli alla circolazione stradale, procedendo al controllo di 20 veicoli e 30 persone.

Nella circostanza sono stati deferiti in stato di libertà, per guida in stato d’ebbrezza, con contestuale ritiro della patente di guida, tre italiani, rispettivamente di 25, 37 e 38 anni di età. Tutti avevano un tasso alcolico superiore al limite massimo consentito, tra 0,8 e 1,5 gr/l.

Il primo è stato controllato sulla via Nasica nel comune di Castenaso mentre il secondo in via Emilia nel comune di San Lazzaro di Savena. Il 38enne infine è stato controllato e successivamente sanzionato in via Allende nel comune di Ozzano dell’Emilia.

Nel corso dell’attività è stato segnalato alla locale Prefettura un 20enne bolognese con precedenti di polizia, trovato in possesso di 1 grammo di marijuana.

I Carabinieri della Compagnia di Bologna Centro, a Bologna, in piazza Maggiore, in occasione della manifestazione non preavvisata contro il “green pass”, hanno identificato e sanzionato 30 persone, per il mancato rispetto della normativa anti covid.