Volante carabinieri
(Ufficio Stampa Carabinieri)

Un 27enne e un 85enne sono stati soccorsi dalle forze dell’ordine e portati al Maggiore di Bologna

Nel pomeriggio di sabato 15 l’attenzione dei Carabinieri della Stazione di Crevalcore, impegnati in un servizio di controllo del territorio in via Argini Nord, è stata richiamata dalle urla di 2 persone che riferivano di essere state aggredite da due cani.

Soccorsi dai sanitari del 118, i due malcapitati, un 27enne e un 85enne, visibilmente sotto shock, sono stati trasportati in codice giallo al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna per essere medicati alle ferite cagionate dai morsi ricevuti.

I Carabinieri hanno ricostruito la dinamica dei fatti e scoperto che i due cani, appartenenti a una razza da pastore tendenzialmente docile, erano usciti dalla proprietà del loro padrone, situata nelle vicinanze, passando da un cancello che era rimasto accidentalmente aperto.

Lungo la strada, i due animali hanno incontrato il 27enne che stava passeggiando col suo cane di razza Rottweiler e a quel punto hanno sferrato l’attacco. Alla vista dei due pastori infuriati, il giovane ha tentato dapprima di difendere il proprio amico a quattro zampe e successivamente di mettersi al riparo, venendo morso in varie parti del corpo.

A seguire, obiettivo dei due animali è stato l’anziano 85enne che avendo assistito alla scena, ha tentato di soccorrere il giovane, venendo a sua volta morso a una gamba.

I Carabinieri hanno provveduto ad informare l’Autorità Sanitaria, in attesa delle cui determinazioni i due cani sono stati recuperati e restituiti al proprietario.