Bologna Carabinieri bastone da hockey
(Ufficio Stampa Carabinieri)

L’uomo, 41enne, è stato arrestato dai Carabinieri per maltrattementi contro familiari

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un 41enne straniero per maltrattamenti contro familiari o conviventi. E’ successo in un appartamento condominiale situato nel Quartiere Savena.

I militari, allertati dalla Centrale Operativa cui una donna si era rivolta chiedendo aiuto in quanto il marito la stava picchiando davanti al figlio minorenne. La donna, in particolare, vedendo il marito che rincasava in chiaro stato di alterazione per l’abuso di sostanze alcoliche armarsi di bastone da hockey, diceva al figlio di chiamare il 112 temendo che la situazione potesse degenerare ulteriormente.

Immediatamente raggiunta da una pattuglia del Nucleo radiomobile, in lacrime e con evidenti segni sul volto, riferiva di essere stata aggredita dal marito con un bastone da hockey, durante una lite scaturita per futili motivi.

A seguito di successivi accertamenti, i militari arrestavano l’uomo, 41enne, che, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, veniva tradotto in carcere.