Imola Tubertini Benvenuti
(Ufficio Stampa Montecatone Rehabilitation Institute)

L’istituto di riabilitazione potrà anche utilizzare il Paddock 2 per la guida di mezzi con comandi ausiliari

È stata rinnovata fino a fine 2023 la convenzione tra l’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola – gestito da Formula Imola Spa – e il Montecatone Rehabilitation Institute.

Il documento, sottoscritto da Mario Tubertini, DG dell’ospedale e Pietro Benvenuti, omologo in autodromo, disciplina una storica collaborazione che consente all’istituto di Montecatone di svolgere una porzione importante del proprio Percorso Mobilità, programma propedeutico all’ottenimento, da parte di una persona con lesione midollare, della patente speciale.

La convenzione, in dettaglio, prevede la concessione a Montecatone, a titolo non oneroso, dell’utilizzo del Paddock 2 ed altri servizi individuati per l’organizzazione e la gestione del Percorso Mobilità che prevede, anche, la guida di mezzi con comandi ausiliari.