Imola lavori viabilità Porta Montanara
(Ufficio Stampa Comune Imola)

Salvo imprevisti, il termine degli interventi è stimato al 16 aprile prossimo

Cominceranno mercoledì 16 marzo i lavori di riqualificazione delle pavimentazioni di viale Rivalta all’altezza di Porta Montanara. Il cantiere avrà durata indicativa di circa 30 giorni: salvo imprevisti, il termine dei lavori è stimato al 16 aprile prossimo.

L’intervento consiste nel ripristino della pavimentazione del tratto di viale Rivalta da porta Montanara a vicolo Vespignani, per la prima fase e in un breve tratto adiacente la porta, in direzione viale Saffi interno, nella seconda fase. Verranno rimosse e sostituite le lastre in ardesia ammalorate.

Per consentire ai residenti di raggiungere le proprie abitazioni ed ai mezzi di soccorso di poter circolare lungo strada, i veicoli diretti lungo viale Rivalta verranno fatti girare a destra subito dopo Porta Montanara (e non prima, come accade ora) per immettersi nel tratto di viale Rivalta dove ora insistono i parcheggi e dove il sabato sono presenti i due posteggi di operatori del mercato ambulante, che verranno temporaneamente spostati.

In questi giorni sono stati informati dell’intervento gli operatori del mercato ambulante, quelli del mercato ortofrutticolo e gli operatori commerciali presenti nell’area, oltre alle associazioni di categoria, mentre l’apposita segnaletica di chiusura al traffico del tratto interessato saranno posizionati lunedì prossimo.

“Questi lavori di manutenzione straordinaria fanno parte di un pacchetto totale di 550mila euro di interventi approvato negli ultimi mesi dello scorso anno, che riguarda complessivamente una decina di strade sia in città che nelle frazioni. In particolare, per l’intervento di manutenzione straordinaria per il ripristino delle pavimentazioni nel tratto di viale Rivalta, abbiamo atteso che passassero le festività natalizie, per non creare disagi in un periodo speciale dell’anno e di andare verso una fase che speriamo più adatta da un punto di vista meteorologico. In questo modo, completiamo quel pacchetto di interventi messo a punto nel 2021 allo scopo di qualificare sempre più la città, dal punto di vista della sicurezza della circolazione e del decoro urbano” commenta Pierangelo Raffini, assessore ai Lavori pubblici e al Centro storico.