Cantiere acqua hera
(Ufficio Stampa Gruppo Hera)

Un investimento da 250 mila euro a beneficio di 50 mila abitanti

Potenziamento del servizio idrico a beneficio dei territori di Bentivoglio, Castello d’Argile, Pieve di Cento, Galliera, San Pietro in Casale, Malalbergo, Minerbio e Baricella.

È questo il risultato dell’intervento di Hera in corso: il lavoro consiste nella realizzazione di due nuove condotte per una lunghezza complessiva di 150 metri posate sotto il cavalcavia di via Paradiso a Bentivoglio, per sostituire la precedente tubazione, con lo scopo di incrementare l’efficienza dell’intero sistema e l’affidabilità delle reti a garanzia della continuità del servizio.

Si tratta di condotte di alimentazione primaria, cioè quelle che, ad esempio, partendo dalle centrali di potabilizzazione o dai serbatoi, riforniscono di acqua la rete di distribuzione capillare, di diametro più ridotto, che alimenta poi gli allacci alle singole utenze. In questo caso, fanno parte del sistema idrico della pianura bolognese che garantisce l’erogazione ad una popolazione di circa 50 mila abitanti. L’importo del lavoro è di circa 250.000 euro.

Nella notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 aprile 2022 si procederà al primo dei due collegamenti della nuova rete a quella esistente. Per effettuare l’intervento sarà necessario interrompere il servizio dalle ore 21 di mercoledì alle ore 12.30 di giovedì nei comuni di Pieve di Cento, Galliera, San Pietro in Casale, Bentivoglio, Malalbergo, Baricella, località Lovoleto nel comune di Granarolo, San Giorgio di Piano e Argelato.

Inoltre, Castello d’Argile, Minerbio e Sala Bolognese subiranno, nel medesimo lasso di tempo, dei cali di pressione, con probabile carenza idrica ai piani alti delle abitazioni. Proprio per ridurre quanto più possibile i disagi, Hera ha programmato i lavori in gran parte nell’orario orario notturno, quando le esigenze delle utenze coinvolte sono al minimo.

Hera invita i cittadini delle zone interessate a rifornirsi di acqua per le necessità primarie.

Al ripristino del servizio, l’acqua potrà presentare una colorazione rossastra che non ne pregiudica la potabilità e che non è dannosa per la salute. Per informazioni è sempre a disposizione 24 ore su 24 il numero di Pronto Intervento Hera per le reti idriche 800.713.900 a cui i cittadini possono segnalare guasti e rotture.

L’opera è un ulteriore tassello del piano complessivo di rinnovo della dorsale di pianura, in corso da alcuni anni. In questo senso, tra gli interventi più importanti già realizzati si possono citare i quasi 3 km di rete complessivamente sostituti in via Vietta a Bentivoglio e via Setti a Malabergo.

È poi in corso di realizzazione, terminerà tra pochi mesi, il rinnovo di circa 1800 metri di condotta in via Saliceto a Bentivoglio ed è già stato pianificato l’ammodernamento di un ulteriore tratto di 600 metri in corrispondenza Dell’Hospice nel comune di Bentivoglio. Gli investimenti rientrano nel piano generale delle opere condiviso e approvato da Atersir, l’ente regionale di regolazione per i servizi idrici e i rifiuti.