Borracce Comune Bologna
(Ufficio Stampa Comune Bologna)

Terminata oggi la consegna nelle 57 primarie, entro giugno si completeranno anche le 106 scuole d’infanzia

Ventimila borracce del Comune di Bologna a bambine e bambini delle scuole dell’infanzia e primarie cittadine. Questa mattina, ultimo giorno di scuola della primaria, l’assessore Daniele Ara ha partecipato alla ultima distribuzione alle Gualandi, quartiere San Donato-San Vitale.

Oggi è infatti terminata la distribuzione agli oltre 13 mila alunni e alunne delle 57 scuole primarie. Entro giugno saranno completate anche le consegne agli oltre 7 mila bambine e bambini delle 106 scuole d’infanzia.

L’iniziativa, avviata nel 2020 e realizzata nell’ambito del servizio di ristorazione scolastica di Ribo’ e del progetto Good for Food, a cura di Fondazione Golinelli, è stata messa in campo grazie alle risorse del Fondo ministeriale per le mense scolastiche biologiche, ottenute dal Comune di Bologna proprio per l’elevata quota di biologico presente nei pasti prodotti da Camst.

Obiettivo del progetto è diffondere tra i giovani e le loro famiglie una cultura di consumo sostenibile nel rispetto dell’ambiente, a partire da piccoli gesti quotidiani, come l’uso della borraccia dell’acqua, che consentono di ridurre la plastica e lo spreco di risorse, come l’acqua, bevendo l’acqua di rete.

La prima distribuzione di borracce avvenuta nel 2020 aveva registrato alcune segnalazioni di difetti da parte delle famiglie. Se era così provveduto al ritiro per lo smaltimento e alla produzione di nuove borracce. Le borracce 2021 hanno mantenuto i colori e la grafica precedenti: sono rosse rubino con l’emblema del comune di Bologna di colore bianco. Si tratta di prodotti certificati, distribuiti su numeri elevatissimi, in uso anche presso molte altre scuole nei comuni bolognesi.

La distribuzione è accompagnata da materiale informativo rivolto a famiglie e insegnanti, sull’uso corretto e in sicurezza.

“Con questo dono – è il commento dell’assessore alla Scuola Daniele Ara – vogliamo portare il nostro augurio a tutte le nostre bambine e i nostri bambini che finiscono oggi la scuola primaria, per una bella estate e un pensiero al nostro ambiente”.