Centro sociale Fabbrica Imola
(©Ufficio Stampa Comune Imola)

I due appuntamenti si sono svolti al centro sociale di Fabbrica e in quello “La Stalla”

La viabilità al centro di due incontri svoltisi nei giorni scorsi, nel corso dei quali gli amministratori comunali hanno ascoltato e si sono confrontati con i cittadini di alcune aree della città, all’insegna della partecipazione.

Nello specifico, un incontro si è svolto al centro sociale di Fabbrica e ha visto la partecipazione dei cittadini delle frazioni di Ponticelli, Fabbrica e Linaro, riguardo alla viabilità ed ai collegamenti ciclabili dalla Ciclovia del Santerno alle frazioni. Organizzato dagli assessorati Viabilità e Lavori Pubblici, l’incontro ha visto la presenza del sindaco Marco Panieri e degli assessori Pierangelo Raffini ed Elisa Spada. In circa tre ore di dialogo, sono state affrontate varie tematiche. In particolare è stata espressa la volontà di creare i collegamenti ciclabili delle frazioni con il resto della città attraverso la Ciclovia del Santerno. In questo senso sono già cominciati i lavori lungo la via Pila Cipolla, per allargarla e realizzare l’apposita segnaletica a terra per il sistema delle bike line, per collegarla a Fabbrica; mentre sono in progetto simili collegamenti dalla Ciclovia del Santerno a Ponticelli e a Linaro. Altro intervento illustrato è la realizzazione, a Linaro, di un percorso ciclopedonale per migliorare la sicurezza anche rispetto alla fermata dell’autobus, parallelo a via Montanara.

“Il riscontro della partecipazione da parte dei residenti è stato positivo e rappresenta un modello che nei prossimi mesi si allargherà a tutta la città” sottolinea il sindaco Panieri.

Al centro sociale “La Stalla” si è svolto, invece un incontro pubblico dedicato a migliorare la viabilità in via Pasquala, che ha visto la partecipazione di cittadini residenti e dei titolari delle aziende della zona, con un’attenzione alla sicurezza stradale. Promosso dall’Assessorato ai Lavori Pubblici e dall’Assessorato alla Viabilità, insieme all’Assessore Pierangelo Raffini, all’Assessora Elisa Spada e al Sindaco Panieri è stata prospettata una nuova soluzione, dopo un confronto che ha raccolto i suggerimenti e le considerazioni dei presenti, che ha soddisfatto tutti e diventerà operativa tra circa un mese.

Infatti, dopo una fase sperimentale si è rilevata la necessità di rivedere la viabilità in via Pasquala, includendo alcuni accorgimenti per la sicurezza stradale e il rallentamento della velocità dei veicoli. In pratica, dopo l’attuale fase sperimentale, i sensi di marcia torneranno quelli precedenti e verranno introdotti dossi rialzati in asfalto per ridurre la velocità. I dossi saranno posizionati all’intersezione fra via Ortignola e via dell’Agricoltura, dove verrà creata anche una piccola rotonda; all’intersezione fra via Pasquala e via Spallicci e lungo la via Pasquala in direzione via Lasie. Infine, verrà messo in sicurezza l’incrocio fra via Spallicci e via Fermi, con segnaletica a terra.

Oltre all’inserimento di nuovi dossi, si lavorerà sulla segnaletica orizzontale e verticale, realizzando in particolare gli attraversamenti pedonali su tutti gli incroci lungo la via Pasquala.