Imola centenaria Iolanda Grillini
(©Ufficio Stampa Comune Imola)

A consegnarle la medaglia dei centenari è stato il primo cittadino Marco Panieri

Ha compiuto nei giorni scorsi i 100 anni la signora Iolanda Grillini. A festeggiarla sono stati la figlia Vanna Ortolani, il genero Angelo Collina, il nipote Luca, sua moglie Isabella e il pronipote Marco, mentre il sindaco Marco Panieri, le ha formulato gli auguri, a nome della Città, per i suoi 100 anni e le ha consegnato la medaglia dei centenari. Auguri sono arrivati anche dalla sorella minore Giuliana, di 85 anni.

Nata a Mordano il 20 luglio 1922, in una famiglia di mezzadri, Iolanda Grillini era la seconda di cinque tra fratelli e sorelle, e fin da bambina ha dato una mano ai genitori lavorando nei campi. Dopo Mordano, ancora adolescente, con tutta la famiglia si trasferì a Riviera, frazione di Borgo Tossignano, poi a Sasso Morelli (Imola).

Nel 1947 le nozze con Paolo Ortolani, da cui è nata la figlia Vanna. Una volta sposata, con la famiglia si è trasferita a Casalfiumanese, continuando a lavorare in campagna e a prendersi cura della famiglia. “La sua è stata una vita serena, tutta dedicata al lavoro e ad accudire la famiglia, senza troppi svaghi, solo qualche viaggio una volta andati in pensione lei e il marito” racconta la figlia Vanna.