Logo Invest in Bologna for Talent

Il servizio supporta il sistema territoriale a diventare la nuova casa per i talenti nazionali e internazionali, in stretto legame con il sistema imprenditoriale

Dopo alcune settimane di sperimentazione, è pienamente operativo Invest in Bologna for Talent, il servizio gratuito della Città metropolitana che punta a favorire l’attrazione e trattenere talenti, risorse chiave a elevata specializzazione di conoscenze e competenze e di difficile reperimento nel territorio, per supportare il rafforzamento e l’innovazione del sistema imprenditoriale e della ricerca bolognese. 

Il Servizio rientra nelle politiche volte a dare risposte alle difficoltà delle aziende bolognesi nel reperire forza lavoro di ambito alto e strategico. Dal report sulle previsioni occupazionali di luglio di Unioncamere in collaborazione con ANPAL, emerge una ulteriore crescita pari all’1% della difficoltà per le aziende di reperire i profili ricercati rispetto al mese di giugno, pari ora al 44,5%. Scendendo nel dettaglio dei profili, per il gruppo “Dirigenti, professioni con elevata specializzazione e tecnici” si sale a una difficoltà di reperimento pari al 52,8% (il 34,3% per mancanza di candidati).

Alla luce di questa difficoltà del sistema imprenditoriale e della ricerca applicata, Bologna for Talent vuole essere un soggetto facilitatore e attivatore dell’attrazione di talenti, all’interno di un’alleanza strategica più ampia dove imprese e centri di ricerca hanno un ruolo fondamentale e in continuità con le politiche regionali per i talenti. 

“Invest in Bologna for Talent è un progetto al servizio del tessuto imprenditoriale del territorio, un elemento che vuole contribuire fortemente all’attrattività dell’intero ecosistema – spiega Rosa Grimaldi, delegata del Sindaco alla promozione economica e attrattività internazionale – La competitività di un territorio è infatti imprescindibile dalla presenza del capitale umano qualificato, che diventa asset strategico per la crescita del territorio non solo metropolitano, ma anche regionale. Il servizio, che intende lavorare in stretta sinergia con i player dell’area metropolitana, ha pertanto avviato ora una campagna di adesione rivolta alle imprese”.

La campagna è rivolta ad aziende, start-up e centri di ricerca aventi sede legale o operativa nell’area metropolitana di Bologna. Con l’adesione, imprese e centri di ricerca dichiarano di sostenere le finalità del progetto e potranno usufruire dei vari servizi offerti. Inoltre, i soggetti aderenti potranno contribuire a orientare le prossime attività di attrazione di Bologna for Talent attraverso la compilazione di un questionario, finalizzato all’analisi del fabbisogno delle imprese, così che il servizio possa costruire attività di promozione territoriale attorno alle reali esigenze del territorio.

Bologna for Talent offre servizi che si sviluppano su tre assi principali: accoglienza, attrazione e retention. Per quanto riguarda l’accoglienza, offre alle imprese e centri di ricerca del territorio un accompagnamento ai neo-assunti, nazionali ed internazionali, per agevolare l’arrivo e la permanenza delle nuove risorse, e dei loro partner/famiglie, facilitando il trasferimento e  l’accesso ai servizi di base. Per facilitare l’attrazione di nuovi profili il servizio prevede di fungere da cassa di risonanza delle opportunità lavorative attraverso una pagina dedicata sul sito Invest in Bologna for Talent, avviare attività di promozione mirata per l’attrazione dei profili maggiormente ricercati dalle imprese/centri di ricerca e partecipare ad eventi (fiere, open day) per proporre il servizio Bologna for Talent come elemento di facilitazione e attrazione del territorio.

Le informazioni sono disponibili sul sito www.investinbologna.it/Home/Per_i_talenti