Furto abbigliamento
(©Shutterstock.com)

Uno dei ragazzi era già finito nei guai per un fatto analogo avvenuto una decina di giorni fa

I Carabinieri della Tenenza di Medicina hanno denunciato quattro persone, una maggiorenne e tre minorenni, per furto aggravato in concorso. E’ successo alle ore 17.40 del 6 novembre scorso, quando i Carabinieri della Centrale Operativa di Imola sono stati informati che al centro commerciale di Castel Guelfo erano stati rubati dei capi di abbigliamento e gli autori del furto erano fuggiti.

All’arrivo dei Carabinieri, due 17enni e un 18enne si trovavano ancora nei pressi del centro commerciale, dove erano stati raggiunti da un addetto alla sicurezza che li aveva inseguiti, mentre il quattro soggetto è stato rintracciato dai Carabinieri alla Stazione Ferroviaria di Castel San Pietro Terme.

Quest’ultimo, identificato in un 14enne, è lo stesso ragazzo che una decina di giorni fa era finito nei guai per un fatto analogo accaduto nello stesso centro commerciale, ma in quell’occasione, il minorenne era stato denunciato per tentato furto in concorso.

Questa volta, invece, il furto è stato consumato, ma gli autori non sono riusciti a farla franca, perché sono stati rintracciati durante la fuga, i primi tre nel parcheggio del centro commerciale e il 14enne alla Stazione Ferroviaria di Castel San Pietro Terme, mentre aspettava i suoi complici che avrebbero dovuto raggiungerlo con la navetta bus dedicata.

La refurtiva, capi di abbigliamento sportivo del valore di 500 euro, è stata restituita al legittimo proprietario.