Calderara Reno intitolazione parco
(©Ufficio Stampa Comune Calderara di Reno)

Le parole degli studenti del Consiglio comunale dei ragazzi

Uno spazio verde di Calderara di Reno ha ora un nome. Si tratta del parco di via Verdi, intitolato al “4 novembre 1918”, la data che segnò la fine della Prima guerra mondiale e che in Italia è celebrata come Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate.

La cerimonia di intitolazione si è tenuta alla presenza del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi, che ha sostenuto l’iniziativa, dell’Associazione Emilia Romagna al Fronte, degli assessori comunali Maria Linda Caffarri e Clelia Bordenga e di rappresentanti delle associazioni di Calderara. Durante la cerimonia, gli studenti del CCRR hanno letto alcune loro riflessioni.

Eccone uno stralcio: «E per voi? Cosa significa pace? Per i ragazzi andati in guerra nel ‘15-’18, cosa significava pace? Noi ne abbiamo parlato, e pensiamo che per loro fossi il ritorno alla propria famiglia, alla propria casa, alla vita di sempre. Loro sono andati in guerra non per vincere, ma per lottare e riavere la loro pace. Quanto coraggio hanno avuto questi soldati? Questi ragazzi? Ecco, per loro la pace era tutto. Intitoliamo oggi questo parco a tutti coloro che partirono per un viaggio senza ritorno, a tutti coloro che hanno dato la vita per la pace, per ricordare il loro sacrificio».