Medicina guida multilingue
(©Ufficio Stampa Comune Medicina)

Presentata la guida multilingue realizzata dal Comune per accogliere i cittadini stranieri

È stata presentata alla stampa, alle associazioni e alla cittadinanza la nuova guida multilingue “Benvenuti a Medicina” che il Comune ha realizzato per accogliere i concittadini che arrivano nel territorio, da altre parti d’Italia, d’Europa o del mondo, con tante informazioni utili e servizi disponibili.

La presentazione si è svolta giovedì 10 novembre alle ore 15 presso la Sala del Consiglio comunale, con un saluto iniziale del Sindaco Matteo Montanari e i successivi interventi del consigliere comunale con delega alle nuove cittadinanze Michele Cattani e della cittadina Maha Mohamad.

L’Amministrazione ha promosso questa iniziativa in collaborazione con un gruppo di nuovi cittadini e cittadine provenienti da diversi Paesi. Uno degli obiettivi principali è quello di creare una rete con le varie comunità che vivono a Medicina, dando loro la possibilità di partecipare attivamente alle diverse iniziative e attività.

La realizzazione della guida è frutto di un confronto tra tutti gli uffici comunali. Questo importante lavoro è stato portato avanti dall’Ufficio Relazione con il Pubblico, struttura di primo accesso d’informazione per la cittadinanza.

Mediante diversi processi, in particolare quelli riguardanti la comunicazione interna e la condivisione delle informazioni tra gli uffici, sono state captate le esigenze di rispondere ad una domanda differenziata di servizi da parte della cittadinanza. Quindi, sono stati elaborati testi fruibili e con la prima informazione essenziale quale punto di partenza per accedere ai servizi.

“Benvenuti a Medicina” oltre all’italiano è tradotta in cinque lingue: inglese, francese, romeno, arabo e urdu, le più parlate a Medicina. Per dare ai cittadini moltipliche informazioni è stata articolata in diverse sezioni: Abitare a Medicina; Scuola, Istruzione e corsi di lingua italiana; Assistenza medica e servizi sociali; Trasporti; Cultura; Giovani e volontariato; Sport. 

La guida cartacea sarà distribuita gratuitamente in alcuni punti di Medicina, tramite le associazioni del territorio, mentre la sua versione digitale è scaricabile dal sito ufficiale del Comune nella sezione dedicata.

La scelta di inserire i QR code ha come obiettivo quello di permettere agli uffici d’aggiornare tempestivamente le pagine del sito e garantire una puntuale e corretta informazione. Questo in virtù dell’importanza del canale digitale, caratterizzato dalla sua portabilità e dalla sua connettività le quali stanno cambiando radicalmente il comportamento di partecipazione delle persone.

“Medicina è una Comunità coesa e caratterizzata da un forte senso di partecipazione e convivialità. È compito di tutti e tutte accogliere i nuovi cittadini, da qualsiasi luogo o Paese provengano, affinché ognuno possa portare il proprio contributo alla nostra Città – dichiara il sindaco Matteo MontanariConoscersi, incontrarsi e ascoltarsi sono elementi fondamentali per permettere a una comunità di prendersi cura di sè e affrontare le sfide future. Queste pagine sono solo un punto di partenza, il resto vogliamo costruirlo insieme”.