Formazione adulti
(©Bologna Metropolitana)

Il riconoscimento è stato assegnato nell’ambito della XV edizione dei Premi Educaweb

La Città Metropolitana di Bologna è stata insignita del Premio Città dell’Orientamento 2022 nell’ambito della 15° edizione dei Premi Educaweb per l’Orientamento Accademico e Professionale. Questi premi hanno lo scopo di dare visibilità e promuovere iniziative di orientamento in diverse aree e in diverse categorie (istituzioni, professionisti, centri di formazione professionale e aziende).

Educaweb è il principale portale di orientamento specializzato nel settore dell’istruzione, della formazione e del lavoro in Catalogna e Spagna. Dal 2008 Educaweb tiene i Premi per l’Orientamento Accademico e Professionale per promuovere e riconoscere le migliori pratiche nel settore a livello internazionale.

Il Premio Città dell’Orientamento nasce dal progetto “Città dell’Orientamento”, parte del Programma Erasmus+ dell’Unione Europea, ed Educaweb lo ha portato avanti nell’ambito dei Premi per l’Orientamento Accademico e Professionale dal 2016 in collaborazione con il Consiglio Provinciale di Barcellona. L’intento è quello di riconoscere e dare visibilità alle migliori iniziative di orientamento accademico e professionale dal punto di vista delle realtà locali, dove viene promosso quindi il lavoro di orientamento di prossimità.

La giuria, formata anche dal Prof. Màrius Martinez (Universitat Autònoma de Barcelona) e dalla Prof.ssa Siobhan Neary (Università di Derby, Regno Unito) ha selezionato la Città Metropolitana di Bologna perché ha realizzato delle progettualità in cui tutti gli attori con ruoli chiave nel percorso dell’istruzione, a livello locale e nazionale, sono stati coinvolti.  La giuria, inoltre, è stata colpita dall’impegno per l’orientamento accademico e professionale all’interno della governance, che ha dimostrato connessioni efficaci tra i servizi, investimenti nella formazione e nello sviluppo dei professionisti e creazione di infrastrutture sotto forma di un Centro Risorse per supportare questa essenziale area di lavoro, oltre che dalla gamma di iniziative entusiasmanti realizzate nel corso degli anni.

Il premio è stato annunciato durante una cerimonia tenutasi online l’1 dicembre 2022. La Città metropolitana è stata rappresentata dalla dirigente dell’area sviluppo sociale, Laura Venturi, alla quale afferiscono le attività di orientamento.

Il Centro Risorse per l’Orientamento Maria Luisa Pombeni della Città metropolitana di Bologna, area sviluppo sociale, conta attualmente 240 iscritti (docenti e orientatori), più di 180 materiali inseriti con schede di presentazione consultabili, stampabili o scaricabili, un servizio di aggiornamento sui materiali (36 bollettini pubblicati dall’1 dicembre 2020) e  un servizio di consulenza diretta per la progettazione e realizzazione di azioni di orientamento innovative nei rispettivi contesti di appartenenza (oltre 510 ore di consulenza erogate da gennaio 2021).