Befana 2023
(©Ufficio Stampa Comune Imola)

Oltre 5 mila persone nel cuore del centro storico, con 1.240 calze, offerte da Despar, donate a bambini e bambine

Pomeriggio di festa, in piazza Matteotti e per le vie del centro storico, per il tradizionale appuntamento con l’arrivo della Befana. Dopo due anni di assenza, causa la pandemia, oggi è tornata, con l’attesissima discesa delle Befane del Club Alpino Italiano di Imola dalle finestre del Palazzo Comunale. Un evento da sempre rappresentativo della rielaborazione, tutta imolese, della festività della Befana, che ha richiamato in piazza tantissime famiglie, con oltre 5 mila persone presenti nel corso del pomeriggio di festa, a decretare il successo per questo ritorno.

Una volta discese a terra, le Befane del Cai hanno donato la tradizionale calza a tutti i bambini e le bambine presenti in piazza, grazie alla preziosa collaborazione di Despar, sponsor di questa iniziativa. Sono state in totale 1.240 le calze distribuite, mentre 5 sono state le Befane del Cai Imola, impersonate da Patricia Iacoucci, Anna Pentella, Sara Sentimenti, Lorenzo Landi e Alessandro Botticelli (coadiuvate da altri 4 volontari sempre del Cai) che sono discese dalle finestre del palazzo comunale, ciascuna per 3 volte. Ad animare le vie del centro, era presente anche una Befana itinerante, sui trampoli, impersonata da Lorenzo Macedoni, con Mara Briziarelli.

“Finalmente è tornato a svolgersi, dopo due anni di assenza, l’arrivo della Befana in Piazza Matteotti. Un evento sentito, che ha ricevuto una bella risposta richiamando tantissime famiglie che hanno davvero riempito la piazza, in un centro storico vivo e partecipato, per concludere in allegria il periodo delle Feste. Voglio ringraziare i volontari della Sezione di Imola del CAI, DESPAR per la generosa collaborazione, la Protezione Civile e tutti i dipendenti comunali impegnati nel far vivere un pomeriggio di festa a centinaia di bambini e bambine ed alle loro famiglie” ha commentato con soddisfazione il sindaco Marco Panieri, in piazza insieme agli assessori Raffini, Spada e Spadoni.

Con questo ultimo appuntamento per il giorno dell’Epifania si conclude il ricco calendario di eventi di “Imola a Natale 2022-2023”: un mese ricco di iniziative che hanno offerto l’occasione per vivere e condividere il periodo delle festività natalizie.