Via Cavour CSP
(©Ufficio Stampa Comune Castel San Pietro)

L’obiettivo, salvo imprevisti, è concludere i lavori entro la fine della primavera

Come preannunciato nei mesi scorsi, ormai archiviato il periodo natalizio, si è aperto nei giorni scorsi il cantiere nel tratto alto di via Cavour, terza e ultima parte del progetto di riqualificazione del principale asse viario del centro storico di Castel San Pietro Terme. 

Per tutta la durata dei lavori, è chiuso al traffico solo il tratto di strada compreso fra via San Pietro e piazza Garibaldi, mentre la parte bassa di via Cavour rimane regolarmente aperta alla circolazione e alla sosta. Sarà comunque sempre possibile per i pedoni accedere ai negozi e ai pubblici esercizi di tutta la via Cavour.

Analogamente a quanto avvenuto nei due precedenti stralci dell’opera – a primavera 2022 nella parte alta di via Matteotti e nell’autunno scorso nella parte bassa di via Cavour -, si comincia con il rifacimento da parte di Hera delle sottostanti reti di acqua e gas e degli allacci alle utenze, della raccolta delle acque meteoriche stradali e delle acque meteoriche dei pluviali dei fabbricati. 

Al termine si procederà al rifacimento della pavimentazione in porfido su tutta la via Cavour, a cura del Comune, finanziato con fondi regionali e metropolitani. 

L’obiettivo, salvo imprevisti e condizioni meteo sfavorevoli, è concludere i lavori entro la fine della primavera.

Con l’apertura del cantiere in via Cavour riparte anche la campagna di comunicazione #FacciamoShoppingInCentro per invitare i cittadini a continuare a frequentare e sostenere l’autentico e unico Centro Commerciale Naturale di Castel San Pietro Terme.