Sala riunioni
(©Shutterstock.com)

La scuola passa dal sindaco Ghini alla sua vice Cenni. Novità anche per gli assessori Bartoli e Dall’Osso

Piccolo rimpasto di deleghe all’interno della giunta del Comune di Borgo Tossignano. La responsabilità del comparto di pubblica istruzione e scuola passa dalle competenze del sindaco Mauro Ghini a quelle della sua vice Federica Cenni. L’assessore Gabriele Bartoli, invece, perde la delega alle politiche giovanili che finisce tra le materie in carico alla collega Chiara Dall’Osso, pur restando prezioso collaboratore sul tema. Per quanto concerne, infine, il lavoro delle politiche sulle frazioni Bartoli potrà contare sull’appoggio del consigliere comunale Guerrino Cantoni.

“Fin dalla compilazione del nostro programma di mandato abbiamo rimarcato l’importanza del lavoro di squadra e la funzionalità del massimo coinvolgimento, nella quotidianità operativa dell’amministrazione, di assessori e consiglieri del gruppo di maggioranza – spiega il sindaco di Borgo Tossignano, Mauro Ghini -. Ruoli, quest’ultimi, assolutamente attivi nello scacchiere dell’ente come evidenzia l’affidamento di diverse deleghe”.

E ancora: “I recenti rimpasti effettuati seguono questo filone concettuale – continua – Per quanto riguarda il comparto didattico ho individuato nella vicesindaco Federica Cenni le competenze, le attitudini e le esperienze più indicate per sviluppare un lavoro importante incentrato sui giovani e sul futuro del paese”. Entra più nello specifico il primo cittadino: “Siamo al lavoro su alcuni progetti rilevanti costruiti proprio attorno alle nuove generazioni – conclude -. Ci siamo dati diversi obiettivi da materializzare entro il corrente anno e abbiamo deciso di spingere forte sull’acceleratore grazie anche all’aiuto dell’assessore Chiara Dall’Osso nell’ambito della sua nuova delega alle politiche giovanili”.

Alla luce delle sopracitate modifiche alle deleghe, il nuovo mosaico di giunta è così articolato:

Sindaco Mauro Ghini: Programmazione Finanziaria; Programmazione Territoriale; Rapporti con altri Enti ed Istituzioni; Sicurezza e protezione civile coadiuvato dall’assessore Gabriele Bartoli; Politiche abitative; Riorganizzazione dei servizi comunali e personale coadiuvato dal vicesindaco Federica Cenni; Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola; Tutela ambientale; Turismo coadiuvato dal consigliere Claudio Suzzi; Associazionismo e volontariato.

Vicesindaco Federica Cenni: Pubblica Istruzione Scuola coadiuvata dal consigliere Atos Poggioli; Riorganizzazione dei servizi comunale e personale coadiuvata dal sindaco; Politiche sanitarie; Politiche sociali per il benessere; Politiche per l’integrazione coadiuvata dall’assessore Gabriele Bartoli; Servizi demografici; Politiche per il lavoro coadiuvata dal consigliere Atos Poggioli; Cultura coadiuvata dall’assessore Chiara Dall’Osso, Gentilezza.

Assessore Chiara Dall’Osso: Diritti, pari opportunità, legalità; Politiche giovanili coadiuvata dall’assessore Gabriele Bartoli; Promozione del territorio coadiuvata dal consigliere Claudio Suzzi; Tempo Libero coadiuvata dall’assessore Gabriele Bartoli; Partecipazione comunicazione attività comunali coadiuvato dai consiglieri Claudio Suzzi e Atos Poggioli; Diritti degli animali.

Assessore Gabriele Bartoli: Sport coadiuvato dal consigliere Mauro Bucchi; Politiche sulle Frazioni coadiuvato dal consigliere Guerrino Cantoni; Politiche per l’integrazione coadiuvato dal vicesindaco Federica Cenni.

Assessore Oscar Verzini: Urbanistica edilizia privata; Lavori pubblici coadiuvato dal consigliere Claudio Suzzi; Patrimonio; Manutenzione territorio; Viabilità e Mobilità.