Cantiere acqua Hera
(Ufficio Stampa Hera)

L’intervento di sostituzione della condotta di via Rio Polo sarà eseguito in due fasi successive

Proseguono in via Rio Polo a San Lazzaro di Savena i lavori di Hera, iniziati nel mese di luglio scorso, per il rinnovo delle reti acqua e gas che si trovano in corrispondenza dell’intersezione tra le vie Bellaria, Rio Polo e Fratelli Canova.

I lavori stanno procedendo per fasi successive. In particolare, il cantiere deve ora procedere alla sostituzione della condotta idrica in via Rio Polo. I lavori sono previsti dalle 21.30 di martedì 28 novembre alle 12 di mercoledì 29 novembre e si svolgeranno in due fasi:

  • la prima fase sarà eseguita nelle ore serali e notturne, dalle 21.30 di martedì 28 novembre alle 5 del mattino successivo: per realizzare i lavori sarà necessario chiudere l’adduttrice principale di San Lazzaro di Savena e pertanto il servizio idrico sarà sospeso in tutto il territorio comunale a eccezione dell’ospedale Bellaria e delle zone Ponticella, Nazionale Toscana e Borgatella;
  • la seconda fase si svolgerà dalle 5 alle 12 di mercoledì 29 novembre: il servizio sarà sospeso nella zona di via Bellaria fino alla rotonda della Pulce, via Martiri di Pizzocalvo, Villaggio Martino, via Jussi alta, via Scornetta. Interessata anche la zona di via Idice e Castel de’ Britti (dalla rotonda di Ca’ de Mandorli al confine con Ozzano), zona Gaibola e Montebello.

Per le strutture sensibili e per le scuole che si trovano nelle zone interessate, Hera fornirà sacchetti di acqua potabile nel periodo di sospensione del servizio idrico.

Al termine dei lavori, la rete sarà composta da nuove condotte che renderanno il servizio ancora più efficace e ridurranno la probabilità di rotture, garantendo quindi la continuità delle prestazioni per tutti gli utenti di una vasta zona del territorio di San Lazzaro, dalla via Emilia fino a via Bellaria e dalla Cicogna al Farneto.