112 carabinieri Bologna
(Ufficio Stampa Carabinieri)

L’uomo, cui era stato imposto il divieto di avvicinarsi alla casa del padre, è stato arrestato

I Carabinieri della Stazione di San Giorgio di Piano hanno arrestato un 45enne italiano per violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

È successo la mattina del 13 dicembre quando i Carabinieri della Centrale Operativa hanno ricevuto la telefonata di un anziano che riferiva di avere problemi col figlio con cui stava litigando.

Appresa la notizia, i Carabinieri si sono recati a casa del richiedente e quando sono arrivati, hanno scoperto che il figlio, 45enne italiano, si era avvicinato all’abitazione del padre, violando la misura cautelare del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bologna che aveva ricevuto ad ottobre, a seguito di un’indagine dei Carabinieri per maltrattamenti contro familiari o conviventi.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 45enne arrestato dai Carabinieri è stato trattenuto in camera di sicurezza. In sede di Giudizio direttissimo, l’arresto è stato convalidato e il 45enne è stato tradotto in carcere.