Pontelungo Bologna
(©Ufficio Stampa Comune Bologna)

Nessuna modifica alla viabilità. Il cronoprogramma procede come previsto

Dopo il collaudo statico, dal 29 dicembre ha riaperto la porzione a monte del Pontelungo i cui lavori sono conclusi. Il cantiere si trasferisce ora nel lato a valle.

Per quanto riguarda la circolazione dei veicoli rimane il senso unico in direzione centro.  La percorribilità pedonale e veicolare sul nuovo ponte avverrà con un deciso miglioramento in termini di spazi a disposizione, rimarranno da completare alcune lavorazioni sulle finiture del parapetto le quali però non avranno impatto sull’ utenza.

L’unica modifica da segnalare riguarda le bici che potranno transitare sul nuovo marciapiede non più portate a mano, in direzione centro percorrendo sia la corsia di marcia che il marciapiede libero dall’area di cantiere, in direzione periferia solo percorrendo il marciapiede libero dall’area di cantiere. Entrambi i percorsi sono sia pedonali che ciclabili.

Le prossime tappe del cronoprogramma prevedono:

  • luglio 2025: ingresso in cantiere della ditta appaltatrice della Linea Rossa per la realizzazione dell’infrastruttura tranviaria sul ponte
  • ottobre 2025: smobilitazione del cantiere sull’impalcato da parte della ditta impegnata nella riqualificazione del ponte
  • febbraio 2026: completamento di tutte le lavorazioni appaltate