Nonno Toni Grizzana Morandi
(©Ufficio Stampa Poste Italiane)

Il signor Toni ha spento la candelina dei 102 anni nella piccola sede bolognese

L’ufficio postale di via Roma a Grizzana Morandi, paese dell’appennino bolognese tra le valli del Reno e del Setta, ha festeggiato nei giorni scorsi il suo affezionato cliente ultracentenario: il signor Antonio Franchi, Toni per tutti, ha compiuto infatti 102 anni tra la sua gente e nei luoghi che frequenta quotidianamente.

“Anche solo per una chiacchierata, ma spesso passa a salutarci. È gentile e con la battuta pronta, un uomo di altri tempi, insomma, e noi siamo contenti di accoglierlo. Ogni mese viene personalmente a pagare le bollette e ritirare la pensione allo sportello, confidandoci che vuole risparmiare. Utilizza anche la firma digitale con molta facilità e non si spaventa dei tempi che cambiano e della tecnologia che avanza” – commentala direttrice dell’ufficio postale Marinella Gentilini.

Toni, conosciutissimo non solo a Grizzana, vive da solo e guida l’auto per andare a fare la spesa e le commissioni, ma puntuale a mezzogiorno rientra a casa perché arriva la telefonata della figlia che non vuole fare preoccupare.

Anche ieri si è recato in ufficio postale per pagare le bollette, in un primo momento è rimasto deluso per averne dimenticata una a casa, non si capacitava di come fosse potuto accadere ma la direttrice Marinella lo ha rassicurato, perché sono cose che succedono anche ai più giovani. Questo ha fatto tornare il sorriso a Toni e ancora di più quando si è visto offrire da Poste Italiane una torta per la sua giornata speciale.

Dopo qualche scatto di foto e un momento di emozione, Toni ha ringraziato il personale della sede per i consigli ricevuti in questi anni come cliente.

Classe 1922, ha lavorato in passato come elettricista ma oggi la sua attività quotidiana è quella di coltivare l’orto e occuparsi di conigli e galline “È questo il mio segreto – racconta nonno Toni – fare tanto movimento stando attento all’alimentazione”.