Cc volante
(Ufficio Stampa Carabinieri)

L’uomo era già stato condannato per il reato di rapina pluriaggravata nel novembre 2022

I Carabinieri della Stazione di Sasso Marconi, verso le ore 15 dell’8 febbraio hanno arrestato un 24enne straniero, con precedenti di polizia, colpito da un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Corte d’Appello di Bologna – Seconda Sezione Penale, che ne ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Il soggetto era già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G., in quanto nel novembre del 2022 è stato condannato in primo grado ed in appello per il reato di rapina pluriaggravata.

L’ordinanza in questione è stata emessa a seguito della reiterata condotta dello straniero, dettata dalle plurime segnalazioni fatte dai Carabinieri di Sasso Marconi, circa la mancata presentazione alla P.G. del 24enne.

Di conseguenza i Carabinieri hanno eseguito la nuova e più grave misura cautelare e hanno accompagnato il 24enne presso la Casa Circondariale – Rocco D’amato di Bologna.