Giulia Maroni
(©Facebook)

Il funerale della pilota di offroad si terrà con rito civile alle 10.15 in via 2 Giugno

Sarà il campetto da calcio del paese, al civico 16 di via 2 Giugno, vicino al PalaMarchetti, ad ospitare verso le 10.15 l’ultimo saluto alla giovane Giulia Maroni, 37 anni, vittima di un un tragico incidente nella giornata di domenica 28 gennaio, durante un’escursione nell’Appennino Modenese.

Dopo la commemorazione con rito civile, il feretro proseguirà per l’area crematoria. I familiari e i parenti hanno chiesto che le offerte in memoria di Giulia vengano destinate all’Istituto Ramazzini di Bologna, centro di ricerca di cui la giovane era testimonial da diversi anni.

La notizia della prematura scomparsa della Maroni ha lasciato increduli tutti. Da subito, sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio e vicinanza arrivati dal mondo motoristico (ma non solo) del quale la pilota guelfese faceva parte da tanti anni.

Domani a dare l’ultimo saluto a Giulia saranno tanti amici.