Carabinieri volante 112
(Foto archivio - Ufficio Stampa Carabinieri)

L’uomo è stato arrestato dai militari della stazione Bologna Indipendenza

I Carabinieri della Stazione Bologna Indipendenza hanno arrestato un 28enne straniero, senza fissa dimora e disoccupato, per spaccio di sostanze stupefacenti. È successo nel pomeriggio del 21 febbraio, durante un servizio antidroga che i Carabinieri stavano effettuando nei pressi della Stazione Bologna Centrale, una zona che di recente era stata segnalata dai cittadini del posto per la presenza di persone sospette.

Le segnalazioni raccolte dai Carabinieri nella caserma di Via Galliera, sono state confermate alle ore 17,30 quando l’attenzione dei militari è stata richiamata dalla presenza di due soggetti che si stavano scambiando qualcosa nella scalinata di un palazzo, situato davanti alla Scuola Primaria Edmondo de Amicis.

I Carabinieri sono intervenuti e durante gli accertamenti hanno scoperto che uno dei due soggetti, identificato nel 28enne, aveva ceduto per pochi euro una dose di sostanza stupefacente del tipo hashish a uno studente 17enne, tra l’altro incensurato.

Il minorenne è stato segnalato alla Prefettura di Bologna per uso personale di sostanze stupefacenti e affidato ai familiari, informati dell’accaduto, mentre il 28enne, arrivato in Italia nel 2017, irregolare sul territorio italiano, richiedente protezione internazionale e gravato da precedenti di polizia, è stato arrestato.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 28enne è stato tradotto presso la Casa circondariale – Rocco D’Amato di Bologna, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.