Bicibus Imola
(©Ufficio Stampa Comune Imola)

Tante le iniziative messe in campo dalla scuola, nelle prossime settimane

“Cambiamo rotta” cresce e da quest’anno arriva all’Istituto Comprensivo 7. Ricordiamo che “Cambiamo rotta” è il progetto che promuove la mobilità attiva nei percorsi casa scuola, voluto e realizzato dal Comune di Imola e dal CEAS – Centro di Educazione alla Sostenibilità imolese in collaborazione con gli Istituti Comprensivi 5 e 7, Arpae – Res (Rete di educazione alla sostenibilità dell’Emilia Romagna), AUSL Imola, Polizia Locale, Associazione Giocathlon, Area Blu settore Mobilità, Associazione  Primaria Bianca Bizzi, Associazione Primaria Ponticelli, Associazione Orsini, Associazione Sante Zennaro e Associazione Primaria Rodari. L’iniziativa fa parte del progetto “Mobilityamoci 2.0” della Regione Emilia Romagna.

Nei giorni scorsi, nell’ambito dell’incontro che ha coinvolto docenti e genitori delle Scuole dell’Istituto Comprensivo 7, sono state presentate le attività che saranno svolte nel corso del 2024 e che prevedono l’avviamento/potenziamento per l’uso della bicicletta, l’avvio di due nuove linee Bicibus ed eventi che coinvolgono famiglie e scuole.

Avviamento/potenziamento per l’uso della bicicletta

L’avviamento/potenziamento per l‘uso della bicicletta avverrà con lezioni mirate allo sviluppo dei fondamenti tecnici per una conduzione autonoma della bicicletta in strada, in un ambiente che prevede percorsi irregolari. L’attività è realizzata dagli istruttori Giocathlon e prevede 4 ore di attività per ogni classe coinvolta, da svolgere durante l’orario scolastico nei mesi di marzo, aprile e maggio 2024. Le lezioni coinvolgeranno la Scuola Primaria, classi 3^, 4^ e 5^, e la Scuola Secondaria, classi 1^.

Bicibus

Verrà attivatedue Linee di Bicibus per sperimentare il percorso casa-scuola in bicicletta. Saranno condotte in un primo periodo dagli istruttori Giocathlon, per facilitare l’organizzazione iniziale delle famiglie e per stimolare bambini e genitori al consolidamento di abitudini sane e consapevoli. L’accompagnamento degli istruttori Giocathlon, sulle due linee Bicibus, sarà per un giorno alla settimana per tre settimane, nella primavera 2024. Per l’attivazione delle linee Bicibus, sarà necessaria la presenza di almeno un genitore per l’accompagnamento. In seguito, verrà inviato un questionario alle famiglie che hanno partecipato per valutare  meglio  come  organizzare  le  attività  per  il  periodo successivo.

Eventi che coinvolgono famiglie e scuole

Sono previsti una serie di eventi che coinvolgono famiglie e scuole. Nello specifico, si tratta di tre appuntamenti. Si comincia nel mese di marzo,con l’organizzazione didue giornate “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”, nella quale si inviteranno tutti gli alunni delle scuole dell’IC7, e i loro accompagnatori, a recarsi a scuola a piedi o in bicicletta, utilizzando i percorsi ciclopedonali presenti nell’intorno della scuola e i percorsi delle linee Pedibus della scuola.

Si prosegue nel mese di aprile, con una “pedalata sulle piste ciclabili di Imola”. Si tratta di un tour in bicicletta dedicato a bambini e famiglie, ideato sulla base della mappa “Imola verde”, mappa delle piste ciclabili e delle aree verdi della città di Imola. Il giro ad anello su piste ciclabili prenderà avvio dalla sede dell’Istituto Comprensivo 7 e sarà guidato dagli  istruttori Giocathlon. Parteciperà all’iniziativa l’assessora alla Mobilità sostenibile del Comune, Elisa Spada. Infine, in maggio ad ogni alunno e alunna, verrà consegnato il diploma “Ciclista urbano attento/a all’ambiente” per l’attività di avviamento/potenziamento per l’uso della bicicletta.

Il progetto “Siamo nati per Camminare”

Alle attività previste nell’ambito di “Cambiamo rotta” si affiancano quelle del progetto “Siamo nati per Camminare”, un progetto consolidato della Regione Emilia-Romagna, sviluppato attraverso i CEAS, che ha l’obiettivo di stimolare gli alunni e le loro famiglie a spostarsi nel tragitto casa-scuola in maniera più sostenibile.

“Siamo nati per Camminare” si svolgerà dall’8 al 19 aprile e prevede: lavori in classe sui temi della mobilità sostenibile; la registrazione delle modalità di spostamento quotidiane degli alunni nelle due settimane di Progetto; la misurazione dei risultati di “sostenibilità” raggiunti al termine del progetto, con la premiazione delle classi più virtuose.

Verrà inoltre realizzato e diffuso fra le famiglie, nel marzo 2024, un semplice questionario on-line per capire le abitudini e le esigenze di alunni e famiglie sul tema del quotidiano spostamento casa-scuola. Le indicazioni raccolte saranno utili alla scuola e al Comune, per capire come poter agire per incentivare la mobilità scolastica sostenibile nell’Istituto. Inoltre, in questi mesi saranno sviluppate azioni a supporto all’attività Pedibus, già presente nell’Istituto Comprensivo 7, per un suo maggiore sviluppo in termini di partecipazione, anche attraverso l’avvio di nuove linee Pedibus o al riavvio di linee già esistenti, ma al momento non attive.