Pallavolo
(©Shutterstock.com)

Sono stati finanziati con il Bando sport e periferie 2020, per 1 milione e 100 mila euro

Il Comune di Crevalcore prosegue la promozione e l’investimento sullo sport e sui giovani del territorio con l’inagurazione dei nuovi campi sportivi per attività all’aperto che si è tenuta presso il Centro Sportivo Armando Sarti, alla presenza del sindaco Marco Martelli e di Irene Priolo, Vice Presidente della Regione Emilia-Romagna, e con un ospite d’eccezione, Jessica Rossi, atleta olimpica crevalcorese nel tiro a volo.

Presenti inoltre Enrico Belinelli, referente del C.O.N.I. dell’Emilia-Romagna, e Paolo Crescimbeni quale delegato allo sport della Città metropolitana di Bologna. Presente a sorpresa, a “spianare” la pista di skateboard, anche Asia Lanzi, l’unica atleta italiana presente a Tokyo in una specialità dello skateboarding.

L’imponente progetto, firmato dall’architetto Luca Racchini e dal suo staff, ha previsto la realizzazione di molteplici strutture per la vita all’aria aperta, così rivalutata da molti cittadini anche a seguito dell’emergenza sanitaria. Sono stati realizzati
– uno Street Skate park
– un campo da basket all’aperto
– un campo da beach volley
– un’area per spettacoli ed appuntamenti musicali ospitati dalla vicina Casa della Musica.
Il tutto è realizzato attraverso l’uso di diverse pavimentazioni, una nuova illuminazione a led, e da una ricca e nuova vegetazione.

“Il Comune di Crevalcore – dichiara il sindaco Marco Martelli – ha intrapreso numerose azioni di intervento sui propri impianti sportivi e, grazie al finanziamento di 700 mila euro ricevuto dal Dipartimento allo sport, al quale si sono aggiunti 400 mila euro di fondi comunali, è stato possibile riqualificare ulteriormente il grande Parco cittadino Armando Sarti, già molto attrezzato per quanto riguarda l’impiantistica sportiva. Un grazie al nostro Ufficio tecnico per la tenacia e l’impegno indefesso che ha permesso il raggiungimento di questo bellissimo risultato.”

In Emilia-Romagna solo 6 progetti, incluso quello di Crevalcore, sono stati finanziati su oltre 1000 progetti presentati, di cui solo il 20% di tutte le risorse nazionali sono state destinate al centro-nord del Paese. “È stata una grande festa con gare di skate, basket, beach volley e musica, con la presenza di moltissimi giovani. Per noi si tratta di un investimento molto importante – conclude il sindaco Martelli – che dà corpo alla visione di questa Amministrazione, che intende continuare ad investire sullo sport e sull’attività all’aperto, sulla riqualificazione del proprio territorio e soprattutto, sui giovani e sulle giovani che sono il nostro principale e più prezioso obiettivo.”