Pista ciclabile
(Shutterstock.com)

L’intervento ha un costo di circa 50 mila euroe sarà completato entro la fine della primavera 2024

Il Comune di Imola approva il progetto di fattibilità tecnico economica per la realizzazione di un tratto di pista ciclabile in fregio a Via Graziadei, tra Via Banfi e Via Patarini.

Il progetto, redatto da Area Blu, prevede la realizzazione di un tratto di pista ciclabile in sede propria che parte dalla pista ciclabile esistente in via Patarini e che prosegue in fregio alla via Graziadei, lato est, fino all’altezza degli orti, così da completare la connessione con la pista ciclabile in sede propria presente in via Graziadei. La pista ciclabile, larga 2,50m, sarà realizzata recuperando spazio dalla banchina stradale e dividendo la pista dalla carreggiata con cordolo in gomma di colore giallo.

Nell’ambito dei lavori sarà realizzato anche un nuovo attraversamento ciclopedonale a raso in Via Graziadei in attestamento alla rotatoria esistente con via Patarini.

L’intervento, del valore di 50.000 euro, sarà completato entro la fine della primavera 2024.

“L’intervento si inserisce nel sistema di azioni messe in campo per migliorare la sicurezza stradale, in particolar modo di pedoni e ciclisti, nei percorsi casa-lavoro. In particolare l’intervento permette di ricucire, con una pista ciclopedonale in sede propria, due tratti di piste ciclabili esistenti in un punto della viabilità molto delicato. Il tratto infatti rafforza la rete di piste ciclopedonali realizzate dal 2021 ad oggi grazie al bando “Bike to work” per favorire la mobilità dolce nei percorsi quotidiani di spostamento casa-lavoro” dichiara Elisa Spada, Assessora Ambiente e Pari Opportunità del Comune di Imola.