Vigili Fuoco a Suviana

Intensificati i monitoraggi sul servizio idrico per i comuni limitrofi dell’Appennino

Il Gruppo Hera è in contatto costante con tutte le istituzioni e con la Protezione Civile ed è impegnato nel garantire il servizio idrico sui territori dell’Appennino vicini alla centrale idroelettrica di Bargi. Subito dopo la tragedia, il Gruppo Hera ha intensificato i monitoraggi sulla qualità dell’acqua prelevata dal lago di Suviana, senza registrare alcuna anomalia.

Peraltro, il servizio idrico per i comuni di Alto Reno Terme (frazione di Porretta), Castel di Casio, Gaggio Montano, alcune frazioni di Grizzana Morandi e di Vergato, è pienamente presidiato dal successivo processo di potabilizzazione dell’impianto Hera di Suviana.

Il Gruppo Hera esprime profondo cordoglio per le persone che hanno perso la vita alla centrale idroelettrica di Suviana, partecipa al dolore delle loro famiglie, alla preoccupazione per i feriti e per i dispersi, ed è vicino alle comunità colpite.