Powy colonnine ricarica a Budrio

Le innovative colonnine forniscono energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili situate in location strategiche

Powy, azienda che offre soluzioni all’avanguardia per la ricarica di veicoli elettrici, ha ulteriormente ampliato la sua presenza in Emilia Romagna – dove è già attiva con 18 colonnine, per un totale di 46 punti di ricarica, in oltre 11 comuni, tra cui Bologna e Ferrara – grazie a recenti accordi con amministrazioni comunali della regione. L’azienda ha infatti stretto una partnership con il comune di Budrio dove ha iniziato l’installazione delle proprie stazioni di ricarica.

Le colonnine di Powy forniscono energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili e permettono ai cittadini di ricaricare la propria auto elettrica in maniera efficiente e rapida, con un range che va dai 22 ai 100 kW. A Budrio Powy ha installato 6 colonnine elettriche che hanno una potenza compresa tra i 22 e i 100 kW. Le stazioni si trovano in luoghi pratici e alla portata di tutti: ad esempio nei pressi del supermercato in via Mezzetti, nel parcheggio tra l’Ospedale di Budrio e una scuola d’infanzia, vicino alla stazione ferroviaria e in centro città.

In tutta la regione ad oggi si contano oltre 19.000 veicoli elettrici immatricolati, per questo l’azienda mira a creare un’infrastruttura di stazioni elettriche in location strategiche e accessibili a tutti, così da sfruttare le attese e i tempi morti durante i quali il veicolo rimane fermo e inutilizzato.

“Il nostro obiettivo consiste nell’ampliare la presenza di Powy in Emilia Romagna, che già conta diversi accordi con importanti operatori privati e pubblici, per sviluppare una rete sempre più vasta e capillare di infrastrutture. Una mission che vuole rendere più semplice e immediata la ricarica di auto elettriche e favorire così la transizione verso una mobilità sostenibile, che riduca le emissioni provocate dal settore dei trasporti”, dichiara Federico Fea, CEO di Powy.

Quello dei trasporti è infatti il secondo settore più inquinante d’Europa: le emissioni di CO₂ prodotte costituiscono il 23% delle emissioni totali di gas a effetto serra e nell’UE resta l’unico comparto il cui livello di emissioni non è diminuito dal 1990. In questo senso Powy si impegna a offrire strutture innovative in grado di implementare soluzioni alternative che possano ridurne l’impatto sull’ambiente, al fine di abbattere le emissioni e contrastare il cambiamento climatico.

In soli tre anni l’azienda ha visto una rapida crescita del suo network, che ad oggi conta oltre 2000 punti di ricarica, di cui oltre 600 installati e 1400 in costruzione.