Colonnine ricarica elettrica
(©Shutterstock.com)

Sono previste 26 nuove postazioni, la cui localizzazione è frutto del Piano di espansione delle colonnine elettriche, che saranno poste in tutto il territorio Comunale, comprese le frazioni

Area Blu ha pubblicato l’Avviso Pubblico per l’individuazione di operatori economici interessati all’installazione e gestione delle infrastrutture di ricarica a pubblico accesso dei veicoli alimentati a energia elettrica nel territorio del Comune di Imola. L’avviso pubblico intende individuare soggetti a cui dare in concessione le zone di ricarica previste dal Regolamento per l’installazione di infrastrutture di ricarica elettrica e relativo Piano di espansione colonnine elettriche approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 163 del 09/11/2023 e con delibera di Consiglio Comunale n. 64 del 30/04/2024, nonché la gestione delle infrastrutture di ricarica a pubblico accesso e delle rispettive connessioni alla rete di distribuzione dei veicoli alimentati a energia elettrica.

Queste nuove colonnine si andranno ad aggiungere alle 21 già presenti tra pubbliche e private ad uso pubblico (da rilievo eseguito a marzo 2023).

“La scelta di potenziare, più che raddoppiando il numero di colonnine presenti nel territorio del Comune nasce da un’analisi combinata tra le richieste di legge e la volontà di mettere a disposizione infrastrutture di ricarica che rispondano alle esigenze di una cittadinanza sempre più attenta alla mobilità elettrica, la quale, grazie a una adeguata infrastruttura, può scegliere con ancora più serenità di fare questo passaggio – dichiara Elisa Spada, assessora Ambiente e Mobilità Sostenibile – Nella definizione della localizzazione delle nuove colonnine e nella costruzione del bando è stata data grande attenzione alle frazioni in modo da garantirne la presenza in tutte le frazioni. Le zone di ricarica previste sono complessivamente 26, suddivise in 3 lotti al fine di garantire una pluralità di gestori degli impianti. Sono ubicate in prossimità di servizi e luoghi d’attrazione, quali centri sportivi, centri sociali, ospedale nuovo e vecchio, autodromo adiacenti a direttrici di traffico importanti, nonché nelle frazioni di Ponticelli, Sasso Morelli, Sesto Imolese, Spazzate Sassatelli, San Prospero e Zello. Un operatore potrà aggiudicarsi massimo due lotti”.

Gli operatori dovranno garantire per ogni lotto almeno una zona di ricarica attrezzata per la ricarica ultraveloce in corrente continua con potenza maggiore di 100 kW, e le restanti zone di ricarica con prese di ricarica veloce di almeno 44 kW di potenza (almeno 22 kW per ogni punto di ricarica).

Le concessioni delle zone di ricarica avranno durata di 10 anni.

Il Bando, come da regolamento, prevede che l’occupazione di suolo pubblico sia gratuita per i gestori che sceglieranno di approvvigionarsi da fonti energetiche rinnovabili.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata con tutti i suoi allegati presso gli uffici di Area Blu spa in via Lambertini 6 40026 – Imola entro le ore 12 del 07/06/2024.

Per quanto riguarda i tempi di attivazione delle nuove colonnine, il bando prevede 100 giorni solari dall’aggiudicazione, per presentare il progetto esecutivo delle infrastrutture di ricarica previste, previa verifica preliminare con il distributore di zona. Sono previsti, inoltre, ulteriori 100 giorni solari dall’inizio della concessione, per fornire, installare, e connettere alla rete elettrica le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici, fatto salvo eventuali necessità del distributore di energia di zona dover infrastrutturale o potenziare la rete di distribuzione esistente.

L’avviso pubblico e la documentazione allegata sono pubblicati sul sito di Area Blu nella sezione Amministrazione trasparente al seguente link: https://areablu.trasparenza-valutazione-merito.it/web/trasparenza/papca-g/-/papca/display/3946767

Per eventuali informazioni o chiarimenti è possibile inviare una e-mail/pec ad areablu@cert.areablu.com