bandiera italiana
Il tricolore italiano (Shutterstock.com)

A concludere la giornata sarà il tradizionale concerto della Filarmonica Imolese

Per celebrare la Festa della Repubblica, domenica 2 giugno, il Comune ha organizzato tre momenti. Il primo, alle ore 17 nello scalone – androne del palazzo comunale vedrà il sindaco Marco Panieri deporre una corona alla lapide dell’Albo d’Oro. Sarà esposto il Gonfalone della Città di Imola, con la Medaglia d’Oro al valor militare per attività partigiana. Interverranno i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, della Polizia Locale, delle associazioni d’arma e partigiane.

Il secondo momento si svolgerà subito dopo, in piazza Matteotti, dove avrà luogo l’intervento del sindaco Marco Panieri, seguito dalla cerimonia di consegna della Costituzione Italiana ai giovani cittadini/e Imolesi che nel 2024 hanno compiuto o compiranno 18 anni.

“Siete da tempo parte integrante della nostra comunità e con la maggiore età diventate anche autentici protagonisti e corresponsabili della vita pubblica. Come ci ha ricordato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, “libertà, uguaglianza, solidarietà, rispetto dei diritti dei singoli e delle comunità sono pilastri fondamentali della nostra Carta costituzionale”, che rappresenta la sintesi più alta della nostra convivenza civile” sottolinea il sindaco Marco Panieri nella lettera di invito che ha fatto pervenire ai 659 ragazzi e ragazze imolesi che nel 2024 compiono 18 anni, per invitarli insieme ai loro famigliari.

Per motivi organizzativi, è necessario confermare la presenza alla cerimonia di consegna della Costituzione, possibilmente entro giovedì 30 maggio, all’indirizzo email: cerimonia2giugno@comune.imola.bo.it, indicando nome e cognome del giovane, oppure telefonando ai seguenti numeri: 0542 602148- 0542 602410 – 0542 602207 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il martedì e giovedì dalle 15 alle 17).

Infine, a concludere la cerimonia del 2 giugno sarà il tradizionale concerto della Filarmonica Imolese.