Volante del 112
(©Ufficio Stampa Carabinieri)

Arrestato un uomo sulla trentina per detenzione di droga: al posto della cioccolata, cocaina e Mdma

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro hanno arrestato un italiano sulla trentina, disoccupato, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e/o psicotrope.

L’uomo, sospettato di detenere presso la propria abitazione, sita nel quartiere Navile, ingente quantitativo di sostanza stupefacente, destinata a rifornire le maggiori piazze del centro della città, è stato attenzionato dai Carabinieri. Fermato ed identificato proprio nel momento in cui, al volante di un’utilitaria, ha fatto rientro a casa, il 33enne perquisito, è stato trovato complessivamente in possesso di poco più di 1,280 kg di sostanza stupefacente suddivisa tra panetti di Hashish a forma di snack con la scritta “Mars” e “Kinder Bueno”, involucri di Cocaina, Mdma e Ketamnina, oltre a materiale utilizzato per il confezionamento, due coltellini con tracce di sostanza stupefacente e una cospicua somma di denaro contante pari a poco più di 5600 euro in banconote di vario taglio.

Tutta la droga, il materiale e il denaro sono stati sequestrati, mentre l’uomo, arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato tradotto presso la Casa circondariale – Rocco D’Amato di Bologna.