CC Imola su ponte Santerno
(©Ufficio Stampa Carabinieri)

Il ragazzo è stato salvato da un amico e dai Carabinieri che gli hanno impedito di gettarsi dal ponte sul Santerno

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Imola sono intervenuti in soccorso di un ragazzo maggiorenne che si voleva togliere la vita. È successo sul ponte di Viale Dante Alighieri che sovrasta il Fiume Santerno, quando l’attenzione dei Carabinieri è stata richiamata da due ragazzi vicino al parapetto, in particolare, uno dei due teneva a fatica l’altro che appariva agitato.

I due Carabinieri in servizio di pronto intervento, hanno bloccato l’aspirante suicida che si voleva buttare di sotto a causa della sofferenza provocata dalla fine recente di una relazione sentimentale. L’amico ha riferito ai Carabinieri di essere intervenuto dopo la lettura di un messaggio sospetto che il malcapitato gli aveva inviato sul telefonino.

Allontanato dal parapetto e messo in sicurezza dai Carabinieri che lo hanno tranquillizzato, il ragazzo è stato affidato alle cure dei sanitari del 118.