Carabinieri volante
(©Ufficio Stampa Carabinieri)

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri e portato al carcere “Rocco D’Amato” di Bologna

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Bologna Borgo Panigale hanno arrestato un 54enne italiano, noto alle Forze dell’Ordine, accusato del reato di evasione, minaccia e danneggiamento.

L’uomo, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, con sentenza emessa dal Tribunale di Modena, ha abbandonato il luogo della sottoposizione alla suddetta misura, per recarsi presso un’altra abitazione, e dopo aver danneggiato il portone d’ingresso principale, ha aggredito verbalmente e fisicamente due soggetti, un 66enne ed un 37enne, entrambi italiani, per poi allontanarsi immediatamente.

Il 37enne, dopo aver contattato il 112, ha riferito ai Carabinieri, intervenuti dopo pochi istanti, quanto accaduto. Appurato ciò, i militari, hanno raggiunto il luogo, ove il 54enne era sottoposto alla misura cautelare, il quale era in evidente stato di agitazione, nel frattempo i due soggetti, che hanno subito l’aggressione, si sono recati presso gli Uffici di Polizia per sporgere regolare denuncia querela.

Alla luce di quanto indicato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 54enne è stato arrestato dai Carabinieri e al termine del processo per rito per direttissima, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale “Rocco D’Amato” di Bologna.