Bologna La Mappa del Cuore
(Margherita Caprilli)

Sarà il Museo d’Arte Moderna a ospitare le postazioni per la visione dello spettacolo in Virtual Reality

Da domani, martedì 8 giugno, fino al 13 giugno 2021 La mappa del cuore di Lea Melandri in VR arriva al MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna via Don Minzoni 14 per la nuova tappa del tour estivo del nuovo progetto teatrale della compagnia Ateliersi di Bologna diretta da Fiorenza Menni e Andrea Mochi Sismondi, che dello spettacolo sono ideatori, registi e interpreti.

Sarà il museo a ospitare l’installazione all’interno della quale assistere, tramite visore Oculus Quest 2, allo spettacolo che nasce dalla collaborazione con Lea Melandri, figura centrale del femminismo italiano, ispirato a una seguitissima rubrica del cuore tenuta dalla stessa sul settimanale per adolescenti Ragazza In negli anni Ottanta.

Paure, desideri, dubbi, speranze affidate a migliaia di lettere che Ateliersi porta in scena conducendo un viaggio emotivo sul filo che lega sentimenti di ieri e oggi: in scena Fiorenza Menni e Andrea Mochi Sismondi sono accompagnati dalla cantautrice bolognese Cristallo, che interpreta alcuni dei brani iconici di quegli anni, rielaborati dai compositori Mauro Sommavilla e Vincenzo Scorza. Allestito nel Foyer del museo, lo spettacolo, della durata di un’ora e fruibile da uno spettatore per volta, è a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria ([email protected] o telefonando al 329 7788938 dal lunedì al venerdì). 

Accanto allo spettacolo, sarà proposto agli spettatori e alle spettatrici un percorso di visioni nelle sale del MAMbo, tra opere che presentano assonanze con i temi dello spettacolo. Da Imponderabilia di Marina Abramović e Ulay al Viso trasparente di Mimmo Rotella, dai Funerali di Togliatti di Renato Guttuso all’Autoritratto a nove anni di Giosetta Fioroni, ad ogni opera è collegata una frase tratta dalle lettere.