Ghemon concerto Imola
(Ufficio Stampa Comune di Imola)

Ai posti a sedere si accede con prenotazione obbligatoria e con Green Pass

Da domani, con il concerto di Ghemon, entra nel vivo con i grandi appuntamenti in piazza Matteotti la venticinquesima edizione di ‘Imola in Musica’, il festival musicale organizzato dal Comune di Imola, in programma fino a domenica 5 settembre, che offre un ricco programma di eventi, tutti a ingresso gratuito.

Cominciata domenica 29 agosto, con il concerto all’alba a parco Tozzoni, la manifestazione si svolge in gran parte negli spazi del centro storico di Imola e offre, come sempre, un cartellone eterogeneo di eventi, estesi dalle tipologie musicali più classiche alle più insolite: classica, folk, pop, rock, dj set, blues, etnica, jazz senza tralasciare contaminazioni curiose e affascinanti.

Più di cento appuntamenti che, oltre alla musica, spazieranno tra mostre, spettacoli e suggestioni artistiche a 360 gradi, dall’alba a notte fonda, con l’invito a muoversi tra generi, luoghi e proposte diverse nel palcoscenico naturale rappresentato da ogni angolo della città (il programma completo su imolainmusica.it)

La star del primo dei quattro concerti in programma in Piazza Matteotti da giovedì a domenica sarà Ghemon, artista di fama nazionale, apprezzatissimo dai più giovani, distintosi nell’ultima edizione del Festival di Sanremo.

“Ho atteso a lungo la ripartenza dei concerti e non vedo l’ora di ritornare all’opera con la mia squadra e di portare alle persone, dal vivo, la carica dei miei ultimi lavori. Stiamo tornando!” dichiara Ghemon. Il suo è un lungo percorso artistico che lo ha portato a definire un territorio musicale unico all’interno del quale rap, soul, funk, RnB e musica italiana si incontrano, dando vita a brani che lo hanno reso di diritto il precursore di molte delle più interessanti sperimentazioni attuali all’insegna del RnB. Una vocalità intensa e un sound potente e trascinante rendono i suoi live un unicum, esattamente come la sua produzione discografica.

Elegante, appassionato, mai banale, come ha dimostrato l’apprezzato passaggio a Sanremo 2021 con “Momento Perfetto”, Ghemon è in tour quest’estate per portare sul palco la magia del suo ultimo disco “E vissero feriti e contenti” (Carosello Records/Artist First).

Con lui sul palco i musicisti Fabio Brignone al basso, Vincenzo Guerra alla batteria, Giuseppe Seccia alle tastiere, Filippo Cattaneo Ponzoni alla chitarra e Ilaria Cingari ai cori.

Per il concerto di Ghemon, così come per gli altri che si terranno in Piazza Matteotti, sono disponibili 1.200 posti a sedere, all’interno di un’area appositamente transennata, preassegnati su prenotazione e gratuiti.

E’ possibile effettuare la prenotazione tramite il portale www.vivaticket.com. Il biglietto è elettronico, scaricabile sul proprio dispositivo mobile e stampabile in formato cartaceo. La prenotazione può essere effettuata per massimo due posti alla volta con obbligo di biglietto nominativo non cedibile ad altre persone. Al momento ci sono ancora posti disponibili a sedere.Le persone con disabilità motorie avranno posti assegnati, anche con eventuale accompagnatore. In questo caso, per prenotare è necessario telefonare al 0542 602600 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Il concerto inizia alle ore 22.00 e l’ingresso ai posti a sedere è previsto a partire dalle ore 20. Sono allestiti tre ingressi all’area transennata, nei quali verranno effettuati i controlli: per accedere a questa area, con i posti a sedere, sarà obbligatorio esibire al personale incaricato il Green Pass e il biglietto prenotato. L’utilizzo per entrambi del formato elettronico scaricato sul proprio smartphone snellirà le procedure di controllo ed ingresso.

Una volta seduto, il pubblico potrà abbassare la mascherina.