Riccardo Muti teatro Ebe Stignani
(Ufficio Stampa Comune di Imola)

La messa in onda è stata fortemente voluta e sostenuta dal Comune in occasione del concerto con l’orchestra giovanile “Luigi Cherubini”

Promuovere la grande musica e il territorio imolese superando i limiti alla capienza del teatro ‘Stignani’, imposti dalla pandemia. E’ con questo obiettivo che il Comune di Imola ha fortemente voluto e sostenuto la messa in onda in streaming del concerto diretto dal Maestro Riccardo Muti, con l’Orchestra Giovanile ‘Luigi Cherubini’, andato in scena mercoledì 1 settembre scorso, al teatro comunale ‘Stignani’ di Imola.

Attraverso una diretta streaming sui propri canali web, l’Amministrazione comunale ha reso fruibile questo grande evento, organizzato dalla Fondazione Accademia Internazionale di Imola “Incontri con il Maestro”, in collaborazione con il Comune stesso, a tutti i cittadini, in condizioni di piena sicurezza, oltre che nella comodità delle proprie abitazioni.

L’attuale situazione di emergenza sanitaria e le norme di distanziamento che ne conseguono avevano infatti ridotto del 50% la disponibilità di sedute nel teatro ‘Stignani’, limitando notevolmente la possibilità di assistere al concerto.

“Proprio per ampliare il più possibile la platea degli spettatori ammessi a godere di un evento così significativo, abbiamo deciso di organizzare la diretta e aprire virtualmente le porte del teatro a tutti, attraverso la rete – commenta Marco PanieriLo abbiamo fatto consapevoli della rilevanza artistica del concerto e dell’importanza di valorizzare e rendere accessibile ad un pubblico più ampio possibile appuntamenti di tale livello. Attraverso lo streaming abbiamo voluto portare la cultura nelle case di tutti gli interessati, oltre i limiti della capienza del teatro imposti dal Covid e rilanciare un messaggio ad una platea potenzialmente illimitata. Là dove il Covid divide e separa le persone, noi abbiamo voluto unirle”.

Il concerto è stato ripreso nel teatro ‘Stignani’ con una regia video ad hoc e trasmesso sul web in alta definizione a 4K. E il pubblico della rete ha dimostrato di apprezzare e ha seguito con interesse questa iniziativa, premiandola con buoni riscontri di seguito in tempo reale e con numerosi commenti entusiastici sulle pagine Facebook.

Il filmato è stato trasmesso in diretta streaming sul sito istituzionale del teatro comunale, sul sito www.imolamusicacademies.org e sulla pagina Facebook ufficiale “Comune di Imola” con crossposting sulle pagine “Teatro Ebe Stignani – Imola” e “Imola in musica”. È stato inoltre disponibile “on demand” nelle stesse sedi per cinque giorni, dal 1 al 5 settembre 2021.

Durante la diretta streaming si sono collegati in media 100 spettatori al minuto. Per tutto il periodo di disponibilità sui social il video ha maturato quasi 14.000 minuti di visualizzazione e oltre 1000 interazioni, ovvero commenti, reactions e condivisioni. Queste ultime hanno ulteriormente ampliato la platea virtuale.

Il filmato è stato trasmesso in diretta anche sul sito teatrostignani.it per consentire la visione del concerto agli utenti privi di profili social, ed è rimasto visibile “on demand” fino al 5 settembre, ottenendo 622 visualizzazioni.

Sul sito di Accademia Internazionale “Incontri con il Maestro” il filmato ha ottenuto 1800 visualizzazioni nel periodo compreso tra il 1 e il 5 settembre.